Utente 399XXX
Ho una relazione stabile con una donna affetta da Epatite C acquisita tramite trasfusione. Non siamo persone con rapporti promiscui.
Ho frequenti rapporti sessuali protetti con la mia partner, non sempre il preservativo è presente dall' inizio alla fine del rapporto, nel senso che i rapporti penetrativi sono protetti ma non lo metto prima di iniziare un rapporto e capita di avere sfregamenti e petting prima, sono inoltre capitate più delle rotture del preservativo, però subito sostituito.
Volevo sapere se è necessario che effettui dei controlli e che probabilità ci sono che possa anch'io contrarre il virus; in futuro avrei anche intenzione di avere figli con la mia compagna.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
l'HCV non si trasmette per via sessuale e non rientra nelle MST.
Conseguentemente si tranquillizzi.
Vanno ovviamente evitati i rapporti in presenza di sangue visibile.

Faccia controllare la sua compagna in un IRCCS perchè è possibile che sia eleggibile alla terapia con i nuovi farmaci HCV.
Mi viene in mente il Luigi Sacco.

Saluti,
Dr. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.