Utente 192XXX
Salve, la lotta contro la mia ipocondria continua, ma questa volta penso abbia superato se stessa, veniamo al dunque. Da 3 settimane circa, avverto un fastidio al collo, un dolore muscolare, credo. Da qualche giorno avverto mal di gola e mi ritrovo col linfonodo sx gonfio e dolente al solo toccarlo. Io ho pensato subito al peggio, ovviamente, dopo aver consultato internet per qualche ora, sono riuscito a fare una diagnosi di HIV. Ho aspettato qualche giorno, poi non ho più resistito. Sono andato in farmacia e ho acquistato il test da fare in casa. Il test ha dato esisto negativo. Tuttavia non riesco a darmi pace. "Sarà difettoso?" "Sarà troppo presto?" Conosco bene le tempistiche dei test hiv, e quello farmaceutico, per avere un esito definitivo, deve essere effettuato a 90 giorni dal rapporto considerato a rischio. Io non faccio mai sesso senza protezione, dunque non mi spiego un'eventuale infezione, che comunque, ad oggi, il test non rileva. Tuttavia la gola mi fa male, ho un bolla su una tonsilla, e i linfonodi mandibolari piuttosto gonfi, specialmente quello sx. Grazie in anticipo per l'attenzione. Non voglio essere rassicurato, vorrei solo sapere se il test negativo, esclude che i sintomi che ad oggi avverto non siano dovuti ad Hiv ma a sbalzi termici, a cui sono sottoposto ogni giorno per via del lavoro che faccio.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
se ha fatto il test Mylan, che è di III generazione definitivo a 90 gg dall'evento a rischio, appunto dopo 90 gg o anche di più ed è negativo, lei non è HIV sieropositivo e i suoi sintomi non sono in relazione con l'HIV.
Se vorrà mi faccia sapere.
Un cordiale saluto,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 192XXX

Gentile dottore, non sono ancora a 90 giorni, per questo volevo rassicurazioni. Si tratta di rapporti orali passivi, e so che il rischio di Hiv c'è.

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Se non manca molto a 90 gg può fare il test Mylan nuovamente.
Se sono già passati 40 gg può fare un Test HIV di IV generazione, che sarà definitivo. Anche domani così si tranquillizza e presso un qualunque laboratorio privato (il prezzo 20 - 30 EUR. Se visi reca chiarisca che vuole fare un test HIV di IV generazione e che glielo devono scrivere sul referto).
Il test che ha fatto sicuramente è tranquillizzante, se è negativo, ma non è definitivo.
In ogni caso penso che, per rispondere alla sua domanda molto puntuale, definitivo o no per me i suoi sintomi non sono comunque correlati con l'HIV.
Cordialità,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 192XXX

Grazie dottore, molto gentile. Aspetterò i 40 giorni esatti per fare il test, solo il referto definitivo sarà in grado di placare la mia ansia.