Utente 411XXX
Buongiorno dottori, volevo porre alla vostra attenzione tale quesito: oggi ho bevuto da una bottiglietta di una persona che ha contratto la mononucleosi 2 mesi fa ( è già guarito e non presenta sintomi), è comunque possibile che egli fosse ancora portatore sano e che mi abbia infettato? Se si quali esami devo eseguire per esserne certo? Inoltre posso già eseguirli o devo attendere un tempo minimo essendo il virus in incubazione? È vero che la mononucleosi può causare epatiti croniche gravi come la B e la C ed inoltre può causare anche il linfoma?

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Se la persona, dalla cui bottiglietta ha bevuto, era guartita, non capisco come possa prendere la mononucleosi.
E' più facile che la prenda quando va al bar, specie se i bicchieri non sono sterilizzati in lavastoviglie.
La mononucleosi è una malattia che dalle nostre parti guarisce sempre, causata dall'EBV che è diffusissimo nella popolazione e solo raramente si manifesta con la malattia.
Quindi non è da escludere che lei abbia già una menoria immunitaria per aver baciato un parter che a sua volta era clinicamente sano ma contagiante.
Si tranquillizzi.
Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 411XXX

Grazie mille dottore per il chiarimento ... Scusi un' ulteriore domanda.. Per HBV si intende epatite B oppure si intende Epstein-Barr virus?

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Ha ragione lei: ho sbagliato a digitare nella fretta.
HBV è il virus dell'Epatite B (Human B Virus)
EBV è il virus che causa la nononucleosi (Epatein Barr Virus).

Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.