Utente 430XXX
Egregi/e dott e dott.sse
Sono un ragazzo di 28 anni e vivo in Germania da 3.
A causa della scarsa (a detta mia) informazione si certi temi durante la mia vita ho avuto rapporti occasionali al 90% non protetti..come io come molti..dando importanza solo al non eiaculare dentro in modo da evitare gravidanze.Col tempo mi informai personalmente su certe tematiche scoprendo un mondo che mi fece paura...pensavo "se avessi qualcosa si vedrebbe!" ..non sapendo che l hiv non da sintomi spesso..da li entrai in un tunnel ma quasi subito essermi informato capi che l unica cosa da fare fosse il test per vedere se fossi "pulito".. passai una settimana di inferno in attesa del risultato che per fortuna risulto negativo..fu come avere una seconda chance.Questo episodio risale al Dicembre 2015..da allora ho avuto un paio di rapporti occasionali tutti rigorosamente protetti..vivo con consapevolezza e il preservativo fa parte della mia vita.. ciononostante non riesco a stare tranquillo...il sesso ha perso la sua componente di piacere e cio mi fa vivere male..ovvio non faro mai sesso se prima la compagna non faccia il test ma...posso stare tranquillo che il preservativo mi protegga?o devo vivere col terrore che facendo petting o ricevendo masturbazione possa contrarre malattie?che grado di pericolosita ha il rapporto orale? Ho letto basso ma se neanche questo si puo fare ... e molto difficile che una ragazza cammini col test hiv in borsa..diciamo che ormai vivo col terrore di essere infettato da un momento all altro...
Grazie in anticipo per le risposte

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
il sesso orale, sia nella forma del cunnilingus che della fellatio ricevuta e non protetta, sono entrambe pratiche a rischio con partner sconosciute.
Per tutte le MST.
Di rischio basso si può parlare ma pur sempre di rischio.
Tanto premesso, il profilattico BEN USATO fin dai preliminari protegge dalla maggior parte delle MST ma non da tutte (anche la sifilide non è scongiurata completamente dall'uso del profilattico).
D'altro canto è l'unico mezzo di cui disponiamo per evitare la trasmissione di moltissime MST, HIV compreso.
La masturbazione manuale non comporta rischi ne per lei nè per la partner.
Certo l'ideale sarebbe una coppia fedele. "Chiusa" come suol dirsi.
Ma se a lei piace volare di fiore in fiore deve mettere in conto che uno dei fiori possa essere frequentato da molte api.....
Cordialità,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 430XXX

Grazie mille per la risposta..
Certo la monogamia sarebbe una soluzione ma a parte cio da quando ho eseguito il test ho molta piu paura...anche se non capisco come sia possible che fosse uscito negativo...davvero il profilattico non l ho mai usato e ho avuto tutti i tipi di rapporti , attivo , ma adesso il sesso ha perso gusto...ne ho piu paura che godimento anche se la voglia c e.... e chiedere ad una ragazza di darti il certificato di sieronegativita...e difficile...
Una domanda...io uso sempre il preservativo tranne per il rapporto orale..se neanche quello si puo fare...evito di farlo direttamente..pero come posso vivere il sesso in maniera tranquilla? Metto preservativo e argomento chiuso?premettedo che non ho cosi tanti rapporti...uno al mese forse..ovviamente protetto..per un ragazzo giovane e veramente poco....ps. eh si vado di fiore in fiore perche il giardino del vicino e sempre bello ma ovviamente prima di impollinare proteggo il pungiglione.
Cordiali Saluti

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
E dunque io come la posso aiutare?
Sul cunnilingus e sui suoi rischi la ho già edotta.
Il test HIV è risultato negativo perchè è stato fortunato.
Le faccio solo una annotazione entomologica: quando si posano su un fiore le api bottinatrici usano la bocca per aspirare il nettare e le zampe per raccogliere il polline.
Il pungiglione è un arma di difesa e la puntura comporta la morte dell'insetto.
Forse si confonde con vespe e calabroni.

Cordialità,
Dr. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 430XXX

La ringrazio per la risposta.
Sapevo che il rapporto orale fosse a rischio anche se non capisco bene le modalita...dalla bocca al pene come posso prendere l infezione?
Eh si sono stato molto fortunato...anche se trovo questa malattia una delle piu ingiuste al mondo..una sorta di punizione divina per chi ha rapporti occasionali o non finalizzati alla procreazione...e colpisce persone solo perche fanno cio che piu di naturale non ci sia..speriamo venga debellato o si trovi un vaccino.. nel frattempo sesso protetto e con timore...