Utente 434XXX
Buongiorno, lo scorso week end sono stata 3 giorni a visitare Firenze. Premetto che ho effettuato in data 21 dicembre il vaccino meningite C, ma ho in seguito scoperto che assicura copertura solo dopo 21 giorni, e io sono stata in toscana solo dopo 16.
A titolo precauzionale tornata a casa la domenica sera ho iniziato con ricetta medica profilassi antibiotica con ciproxin 500, due pastiglie al gg e ho terminato la cura stamattina (totale 6 pastiglie).
Volevo sapere quanto e' affidabile in termini di efficacia la profilassi con questo farmaco. Ammettendo che sono un po' tanto ipocondriaca!!
Grazie mille

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
chi le ha dato la profilassi è un emerito ignorante!
Andrebbe segnalato all'Ordine di appartenza.
La profilassi si fa quando ve ne è la necessità reale e con gli antibiotici non si scherza: questo medico non solo le ha dato un farmaco inutile ma lo stesso farmaco le avrà selezionato resistenze batteriche che ne diminuiscono l'efficacia se sarà usato di nuovo, per motivi SERI, da lei o da altri.
Sono senza parole: se lei è ipocondriaca curi la sua ipocondria con altri farmaci prescritti da specialisti ad hoc e non con il Ciproxin.
La saluto,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 434XXX

Volevo sapere se è' efficace come profilassi.
Grazie

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
E perchè lo chiede a MI+?
Lo deve chiedere al medico che le ha prescritto la profilassi, assurda, e alla quale lei è stata così compliante.
Se non si fida del suo medico perchè ha assunto il farmaco?
Prego.
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 434XXX

Volevo semplicemente un parere extra,ma non potendolo avere ne farò a meno. Gentilissimo.

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
S'immagini.....
Cordialità
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.