Utente 437XXX
Buonasera,
Sono una ragazza di 28 anni e avrei bisogno di un parere. Ho effettuato il vaccino contro il morbillo ad un anno di età,ma non ho mai fatto il richiamo,nonostante mi fosse stato prescritto. Tra qualche mese inizierò a lavorare in asilo nido come maestra,e ogni anno so che ci sono fenomeni di morbillo in questa scuola (come penso anche in altre). Sarebbe meglio visto il lavoro che andrò ad intraprendere fare il vaccino?Anche in prevenzione di un domani in cui dovessi rimanere incinta? O non occorre? Nel caso, ci sono degli esami da fare prima di eseguire il vaccino per non incorrere in conseguenze negative dopo la somministrazione?
Grazie mille per l'attenzione
Cristina

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
non c'e alcun esame preliminare da eseguire.
Prima di vaccinarmi fossi al posto suo ricercherei e doserei gli anticorpi antimorbillo, perchè può essere che lei e i suoi non ricordino che l'abbia avuto, o può essere che l'abbia avuto in forma molto lieve(od inapparente) e che quindi sia già protetta.
Se la sierologia darà esito negativo provveda pure al vaccino in tutta tranquillità.
Carissimi saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 437XXX

La ringrazio molto per la risposta,
Cristina

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Di nulla cara Cristina.
Passi una serena serata.
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.