Utente 395XXX
Salve ,
Il mio ragazzo ha contratto la mononucleosi il che mi rende preoccupata in quanto io non ho avuto in passato nessun sintomo che faccia pensare ad un mio precedente contagio .
Il problema adesso è il seguente , per quanto tempo non potrò baciarlo ? I baci a stampo sono pericolosi ?
È possibile che abbia già il virus in incubazione in quanto ci siamo dati dei baci fino a ieri?
Questa malattia è pericolosa?
Grazie mille .
Cordiali saluti
.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
la malattia non è pericolosa. E' autolimitante.
Se viene chiamata anche "malattia del bacio" capisce che questa è la modalità principale di trasmissione negli adulti.
La distinzione tra i vari modi di baciare poco conta.
Se il suo ragazzo ha la forma acuta ancora in corso e vi siete baciati fino a ieri, è probabile che se lei è immunologicamente vergine verso EBV potrebbe essersi contagiata.
Per curiosità verifichi il suo stato immunosierologico per EBV parlandone con il curante.
D'altro canto il contagio e la conseguente infezione non sempre si manifestano clinicamente: a volte decorrono in modo clinicamente silente.
Male che vada, se si ammalasse lei il suo partner potrà sbizzarrirsi con tutti i tipi di baci....non solo in quelli a stampo.
Buona serata
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 395XXX

Grazie mille per la sua risposta .
Mi sa dire se ci sono altri metodi con il quale possa avvenire il contagio?
Il mio ragazzo è andato ad un party un mese fa con colleghi di lavoro e hanno bevuto in molti dagli stessi bicchieri.
Potrebbe esser questa la causa ?

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Si certamente potrebbe.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 395XXX

Scusi se la disturbo ancora , mi chiedevo come mai la dottoressa ha dato solo una settimana di riposo al mio ragazzo? In quanto fa un lavoro molto pesante e ho letto che c'è pericolo per la milza e il fegato ? Ho letto alcune cose che mi hanno molto spaventata ?

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Lei ha perfettamente ragione.
Ma non lo chieda a me lo chieda alla dottoressa del suo ragazzo.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#6] dopo  
Utente 395XXX

Lo terrò presente .
Ma posso stare serena ? Può questa mononucleosi causare qualcosa di grave al mio compagno ? Mi scusi davvero ma sono molto agitata leggendo varie informazioni sul web .
Il parere di un dottore mi rassicurerebbe .

[#7] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Signorina le dico che sono centinaia di migliaia gli Italiani di qualunque età che ogni anno contraggono una mononucleosi clinica.
Non mi faccia ripetere la stessa cosa più volte: significa che o io non riesco a farmi capire o lei non capisce.
In replica #1 la risposta è inequivoca:
"Salve,
la malattia non è pericolosa. E' autolimitante."
Evvia Dio più chiaro di così.
saluti,
Dott.Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.