Utente 457XXX
Ciao a tutti.
Sono un ragazzo di 16 anni e esattamente 48gg fa ho avuto un rapporto da passivo completo con un uomo molto più grande di me, sono stato male per questo e mi sento tutt'ora in colpa per ciò che è successo soprattutto perchè è avvenuto senza protezione. Lui mi dice di essere sieronegativo e a prova di ciò mi ha mandato , dopo le mie assillanti preoccupazioni, un suo test negativo eseguito dopo il fattaccio, ma non vedendosi il suo nome non ho idea se sia realmente il suo.
Quindi mi sono mosso subito e ho fatto un test al centro C.A.V.E. di Milano per hcv, hiv e sifilide dopo 41gg esatti.
E' risultato tutto negativo, e il periodo finestra al CAVE è di 30 giorni per quanto riguarda l'hiv. Vorrei una delucidazione sul test effettuato perchè non è molto ben chiaro.
Sul referto consegnatomi c'è scritto:

ANTICORPI ANTI-HIV1-2
Hiv1/Hiv2 Antigene/Anticorpo 0,22 Negativo
Metodo ECLIA

Vorrei sapere se questo è un test di III o IV generazione.
Il medico che mi ha consegnato il referto mi ha detto di ripetere il test tra due mesi, ma sono venuto a sapere che cmq i test di IV generazione a 40gg sono già quasi definitivi, per questo volevo sapere il tipo di test. Grazie in anticipo per eventuali delucidazioni. :rolleyes:

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
quello che ha fatto a 41 gg è un test HIV I-II di IV generazione.
VA CONSIDERATO DEFINITIVO.
Questo afferma il Ministero della Salute e anche i CDC di Atlanta.
Il resto sono opinioni personali. Che se basate su evidenze scientifiche devono essere fatte presenti all'ISS: altrimenti ogni centro per MST si regolerà secondo parametri suoi propri.
E la deregulation in infettivologia non è solo segno di caos, per usare il termine politically correct.
Arrivederci,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 457XXX

Grazie mille dottore mi ha abbastanza rincuorato!
Il fatto che non scrivono la generazione del test non permette al paziente di poter sapere se considerare il test definitivo o meno.
In ogni caso per scongiurare qualsiasi possibile equivoco o sieroconversione tardiva ne farò un' altro a 60gg ma con una tranquillità maggiore. Grazie mille ancora per la sua fantastica disponibilità e tempestività.