Utente 463XXX
Buongiorno, da qualche giorno ho placche bianche su tonsille e palato, linfonodi molto gonfi, senza febbre. Ho effettuato un tampone orofaringeo che ha evidenziato solo flora saprofita.
In tutto ciò, ho episodi di dissenteria e crampi intestinali.
La mia paura più grande sono le malattie sessualmente trasmissibili.
Premetto che dall'ultimo test hiv (negativo) è passato circa un anno ed ho avuto solo rapporti omosessuali femminili (quindi masturbazione reciproca, cunnilingus e contatti genitali) e solo con tre donne.
L'ultima ragazza è quella che mi mette un po'.più di timore, in quanto é una ragazza molto libertina(ma comunque non fa sesso con uomini) e fa spesso uso di sostanze (ma non via iniezione). Con questa ragazza i rapporti sono stati 31/8 e 8/9. Le placche con diarrea sono comparsi tra 10 e 11/9.
Può essere hiv o altra mst? Ribadisco, non c'è febbre. Grazie.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
il limite resta sempre quello del consulto telematico.
Io non posso vedere la sua gola e non posso visitarla.
Al di là dei comportamenti libertini della ragazza, lei ha praticato dei cunnilingus che la espongono a tutte le MST.
Compresa per esempio una gonorrea a livello faringeo.
Come potrebbe essere che lei abbia solo una banale forma virale o mista, una mononucleosi, una CMVirosi e infezioni farongee da patogeni intracellulari genito - urinari.
Se la situazione non riveste caratteri di urgenza può aspettare lunedì e rivolgersi al suo curante.
Oppure adire un centro MST della sua Città dove verrebbe seguita in pieno rispetto della privacy ed eseguirebbe i test adeguati ai tempi prestabiliti.
Eventualmente potrebbe anche affidarsi ad un infettivologo di sua fiducia.
Se viceversa la situazione è urgente, credo che la scelta più razionale sia il ricorso al P.S. dello Spallanzani dove sicuramente troverà qualificati infettivologi.
Di più per via telematica non posso aiutarla del che mi spiace molto.
Mi faccia sapere se vorrà.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 463XXX

Bah

[#3] dopo  
 Staff Medicitalia.it

Gentile utente

il dr.Caldarola le ha risposto nel rispetto delle linee guida che può consultare a questo indirizzo: https://www.medicitalia.it/consulti/linee-guida-consulto-online.php#parte1

Su questo sito non è possibile fare diagnosi o terapia, per questo deve necessariamente recarsi dal proprio medico curante.

Questo consulto viene chiuso dallo staff

Cordiali saluti
staff@medicitalia.it