pene  
Utente 441XXX
Vorrei chiedere se con un contatto diretto tra il sangue fuoriuscito dal mio pene e il liquido vaginale della mia fidanzata può essere pericoloso per qualsiasi tipo di malattia.
Mentre avevamo il rapporto sessuale il tessuto che c'è tra il glande ed il pene si è rotto ed è andato a contatto sicuramente con il suo liquido vaginale, è un problema ?
Grazie

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
si è un problema.
Ma lo è solo se non conosce lo status sierologico della sua fidanzata.
Se la sua fidanzata non è portatrice di MST, se siete cioè una coppia chiusa e fedele, può stare tranquillo.
Diversamente recatevi insieme ad un centro per MST della vostra Città ed eseguite i test: non devono essere considerati come un atto di reciproca diffidenza ma come un mezzo di consolidamento della coppia perchè potrete vivere una sessualità serena, appagante e senza più angosce.
Cordialità.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 441XXX

Siamo sicuramente una coppia chiusa e fedele, molto.
Lei dice che ci potrebbero lo stesso esserci problemi ?

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
se nel passato di entrambi non ci sono rapporti a rischio non c'è alcun problema.
Cordialità.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.