Utente 477XXX

Buongiorno...a metà Agosto ho avuto un rapporto a rischio...io al momento ero diciamo singol...sono tornata con il mio vecchio compagno,per capirsi quello prima del rapporto a rischio, e ho informato lui di questo rapporto a rischio,lui era tranquillo ma dopo qualche mese mi dice pensa se ti ha infettato,li panico,lui più di una volta mi ha detto di stare tranquilla altrimenti non avrebbe fatto nulla con me,ma io ero terrorizzata...sono donatrice Avis e a 4 mesi e mezzo di distanza dal rapporto a rischio sono andata a donare...gli esami sono usciti perfetti...ma oggi mi sale un dubbio...e se non è passato troppo tempo e se avessi infettato il mio compagno...grazie..

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Donare sangue dopo un rapporto a rischio, significa mentire al questionario pre-donazione. Avverrà al più presto l'Avis del disguido. I suoi dubbi li dovrebbe discutere con il suo medico di base.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 477XXX

Non ho mentito...sul questionario dice se ho avuto un rapporto a rischio negli ultimi 4 mesi e sono passati quasi 5...e comunque l ho detto...

[#3] dopo  
Utente 477XXX

Dimenticavo....ho fatto dei test in ospedale,in anonimato,e tutto negativo...
E come detto prima parlato con medici Avis...sono molto ipocondriaco perciò mi faccio domande anche assurde...la ringrazio