Utente 471XXX
Dottore Caldarola Buon giorno vorrei un vostro parere scientifico.. il 29 settembre 2017 ho avuto un rapporto vaginale con una donna con rottura di preservativo si è propio squarciato e verso metà ottobre ne ho avuto un altro sempre con la stessa donna ma senza rottura di profilattico questa volta.. il 14 dicembre ho effettuato un test hiv di 4 generazione grazie a Dio con esito negativo.. E infine giorno 5 gennaio ne ho effettuato un altro test hiv però di 3 generazione metoto (chemiluminescenza) risultato sempre negativo! Che dite voi dottore posso archiviare tutto? O devo ripetere ancora test? Grazie dottore spero in una vostra risposta

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
DEVE archiviare il tutto e non avere alcun dubbio sulla sua HIV SIERONEGATIVITA'.
Buona domenica.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 471XXX

Grazie infinite dottore per la risposta immediata sempre gentile è disponibile.. visto dottore che l ultimo test del 5 gennaio è stato di 3 generazione pensavo che magari non era valido nel senso che dovevo ripetere un altro di 4 generazione! Siccome sono ignorante in materia non ne capisco molto! Cmq dottore ci tenevo a sottolineare che il rapporto è stato con una mia amica che conosco da anni (Non con una prostituta a pagamento) ma non conosco lo stato sierologico.. siccome sono molto ipocondriaco e sono in un forte stato d ansia e depressione

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile Signore,
le ribadisco che la sua ansia e il suo stato di agitazione non hanno motivo di sussistere.
Lei non deve ripetere più alcun test perchè quelli che ha già fatto sono più che sufficienti.
Si tranquillizzi.
Saluti.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 471XXX

Dottore archivio tutto al 100%???? Forse mi devo rivolgere ad uno psicologo che mi consiglia Dottore? Grazie mille per le risposte dottore sempre gentile è disponibile e scusi il disturbo dottore oggi che è domenica.. poi dottore ci tenevo a dire che ho 30 anni non ho particolare deficit immunitario quindi non ci sono problemi su una possibile sieroconversione tardiva lei che dice dottore?

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Guardi,
la sieroconversione tardiva è una invenzione che si trova in rete.
Lei è affetto da un disturbo ansioso che farebbe bene a portare all'attenzione di uno specialista ad hoc.
Glielo ripeto per l'ultima volta: stia tranquillo nel modo più assoluto.
Buona giornata.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#6] dopo  
Utente 471XXX

Vabbene Dottore grazie per le risposte farò come dice lei andrò da uno specialista sono in preda da ansia e depressione.. Grazie mille dottore le auguro una buona domenica