Utente 360XXX
buongiorno,
Ho avuto un rapporto non protetto con una donna (essendo io donna, l’uso del preservativo è impossibile e il rinomato dental dam non è così usato). Non penso che lei possa avere qualche malattia, ma sono un po’ preoccupata visto che comunque sono alle mie prime esperienze e la preoccupazione è tanta. So che ci avrei dovuto pensare prima e avrei dovuto usare le opportune precauzioni ma ormai è inutile.

Visto che vorrei evitare di fare esami specifici, volevo chiedere se si potesse notare la presenza di una malattia sessualmente trasmissibile facendo dei semplici esami del sangue (es: emocromo ecc...)
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
12% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2017
Buonasera
purtroppo no.
La sierologia per eventuali malattie trasmissibili è indispensabile.
La saluto
Dr. GUIDO GUASTI

[#2] dopo  
Utente 360XXX

grazie per la risposta.
faccio un'ulteriore domanda: in assenza di qualsiasi tipo di sintomi posso stare tranquilla? per il momento non ho nulla, ho controllato anche la zona intima e non ci sono 'cose strane'.
il rapporto è avvenuto sabato. grazie

[#3] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
12% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2017
L’assenza di sintomi ad esempio nell’epatite o nell’HIV è normale.
Questo non significa peró non essersi contagiato.
Per le malattie batteriche è diverso.
Dr. GUIDO GUASTI