Utente 948XXX
Salve
volevo sapere se qualche esperto qui presente nel forum mi sa dire quale attendibilità hanno i cosiddetti test fai da te, quelli che sono commercializzati da una grandissima multinazionale Californiana. Sostengono di essere sicuri al 99% ma leggendo qui e la' iniziano a sorgermi dubbi.. io ebbi un rapporto a rischio (preservativo rotto) ben 3 anni e mezzo fa e da allora nessun sintomo, nulla che mi ha fatto presagire qualcosa, ma comunque e 3 mesi dal rapporto feci uno di questi test consigliatomi come sicuro e sensibile (il costo non è neppure bassissimo, sta intorno ai 30€ con la spedizione). Vorrei sapere se qualcuno puo' tranquillizzarmi sulla loro efficacia o se mi consigliate di sottopormi al test in qualche centro e magari consigliarmi dove visto che ho letto sui maggiori siti e consigliano di recarsi in un ospedale ormai chiuso.

I dubbi mi sono sorti ora perché il mio attuale compagno (fisicamente molto + debole di me) sta avendo dei disturbi molto simili a quelli dell'hiv.. ovvero febbre latente (3 mesi), stanchezza, spossatezza, perdita di memoria ma dalle analisi non si trova nulla..
resto in attesa di una vostra gentile risposta
grazie

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
A mio parere è preferibile rivolgersi a strutture pubbliche o private ma evitare i test fai da te al di là della loro attendibilità. Il test è consigliato dopo un rapporto a rischio al 40° e 100° giorno dal fatto. Riguardo i centri che fanno il test sono moltissimi, basta, per esempio, rivolgersi alla propria ASL di zona
Un saluto

A. Baraldi