Borborigmi continui e foruncolosi del dorso

Salve, vorrei esporvi la mia storia degli ultimi mesi.

Il 22 febbraio scorso ho avuto un rapporto non protetto con una ragazza sconosciuta, incontrata in una discoteca.
È ricapitato anche l'8 marzo purtroppo.
Dopo circa due settimane mi sono comparse sulle mani delle macchie evanescenti, precedute da prurito, che scomparivano nel giro di poche ore e che sono ricomparse per due tre giorni successivi.

Da quell'episodio sono andato nel panico più totale pensando di aver contratto HIV o qualcosa di simile e ho avuto dei veri attacchi di panico con diverse notti insonni, tremore, nei momenti di panico più forti anche qualche scarica di diarrea.

Ho fatto per due volte autotest Mylan, a 28 e 40 giorni, entrambi negativi.

Poi il 21 aprile, ancora nel panico, mi sono recato presso il centro MTS dove ho eseguito un test di IV generazione, HCV e sifilide, tutti negativi (erano trascorsi 45 giorni dal II rapporto e 58 dal I rapporto).
Da allora mi sono calmato, ma da circa due settimane, quindi da metà maggio, ho problemi gastrointestinali, sento continui gorgoglii intestinali, ho avuto per due giorni difficoltà deglutitorie e da allora mi vengono dei piccolissimi rutti per cui per un paio di giorni ho assunto spasmomen e fermenti, ma senza alcun beneficio.
Ho anche notato un accentuarsi dei brufoli che ho sempre avuto sul dorso, ora presenti in numero maggiore, qualcuno anche sui fianchi e sulle braccia con un po' di pus.

Volevo chiedervi se un test HIV di IV generazione dopo 45 giorni da un rapporto a rischio è da considerarsi definitivo o se devo ripeterlo, e a cosa possono essere ricondotte queste manifestazioni attuali.

Potrebbe esserci una positivizzazione di un test di IV generazione in ritardo?

Grazie mille e a presto.
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve.
Il Suo test è definitivo e Lei lo sa bene.
Mi pare che l'ansia le stia giocando brutti scherzi.
La contenga e se non ci riesce la curi.
Buona serata.
Dr. Caldarola.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la rapidissima risposta.
È normale che ho questo problema di gorgoglii continui da due settimane circa? E che sopraggiunga dopo che mi ero apparentemente tranquillizzato?
Quali potrebbero essere dei rimedi utili?
Grazie ancora
[#3]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Di nulla.
Oggi è domenica e rispondo a qualche richiesta di consulto in più.
Suggerirle un rimedio per i borborigmi telematicamente e senza averle messo una mano sull'addome non avrebbe molto senso.
E' d'accordo?
Certamente non dipende dall' HIV.
Provi con un probiotico: male non le farà.
Cordialità.
Dr. Caldarola.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie ancora!
[#5]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Siam qui per questo.
Buonanotte.

Caldarola.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Mi perdoni ancora se approfitto della sua disponibilità.
Da un paio di giorni sto notando diverse lesioni (circa 20 adesso) simili a foruncoli, ma con contorno eritematoso sul mio torace, addome, fianchi e sulle spalle. Ora sarebbero 3 mesi dal rapporto a rischio.
Ritiene che debba fare qualcosa?
In precedenza avevo questi foruncoli solo sulle spalle..
Grazie ancora
[#7]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Buongiorno.
I "foruncoli" di cui parla vanno visti. Con i globi oculari:))
Ma con l'HIV continuo a ripeterLe che c'entrano nulla.
Vada dal suo curante e poi mi faccia sapere, se vuole.
Buon lunedì.
Dr. Caldarola.
[#8]
dopo
Utente
Utente
Grazie ancora!
Mi è venuto un ultimo dubbio.
Nei giorni dopo il rapporto e precedenti di circa un mese dal test di IV generazione avevo assunto per un herpes labiale aciclovir per 5/6 giorni.
Potrebbe aver influito sull'esito del test?
Grazie mille
[#9]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Assolutamente no!
Saluti.
Dr Caldarola.
[#10]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille! Dr Caldarola lei è il top! Un abbraccio
[#11]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
:)
Caldarola.

L'AIDS è la sindrome da immunodeficienza acquisita, malattia che deriva dall'infezione del virus HIV (Human Immunodeficiency Virus): quali sono le situazione di rischio e come evitare il contagio?

Leggi tutto