Utente 150XXX
Salve, a breve avrò la visita per ottenere il certificato e volevo chiedere un parere sulla mia situazione.
Tre anni fa ho avuto una crisi convulsiva per cause esterne (riscontrabili) ed ho effettuato un elettroencefalogramma che riporta i seguenti dati:

"discreta anomalia lento-aguzze, di sospetto significato irritativo, sulle sedi temporali medie e posteriori bilaterali, incrementate dalle prove di attivazione"

Per l' appunto volevo sapere se queste condizioni erano causa di inidoneità oppure se posso eventualmente fare accertamenti per evitare di risultare inidoneo e quindi spendere tanti soldi per niente.

Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Antonio Rufo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
16% socialità
AMASENO (FR)
TERRACINA (LT)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2003
Gentile utente, la sua situazione è regolata dalla normativa JAR fcl 3 nello specifico
JAR-FCL 3.330 Requisiti Neurologici:
Un richiedente per o il titolare di un certificato medico di 2a Classe non deve avere una storia medica stabilizzata o diagnosi clinica di qualsiasi condizione neurologica in grado di interferire con il sicuro esercizio delle attività consentite dalla/e licenza/e.
Particolare attenzione deve essere posta a quanto segue (vedere l’Appendice 11 relativa alla Sottoparte C):
1) malattia progressiva del sistema nervoso,
2) epilessia e disordini convulsivi,
3 ) condizioni con un’alta tendenza a disfunzioni cerebrali,
4) disturbi o perdita di conoscenza,
5) trauma cranico.

L’elettroencefalografia è richiesta quando indicato dalla storia del richiedente, o da condizioni cliniche (vedere l’Appendice 11 relativa alla Sottoparte C).

Nell'appendice 11 alla sottoparte C:

Qualsiasi malattia stabile o progressiva del sistema nervoso è causa di non idoneità. Tuttavia, l’AMS può considerare le deficienze funzionali minori, associate a malattia stabile, accettabili dopo una valutazione completa.

Una diagnosi di epilessia è causa di non idoneità. Uno o più episodi convulsivi dopo l’'età di cinque anni è causa di non idoneità.
Tuttavia, un singolo episodio convulsivo può essere accettato dall’'AMS quando soddisfacentemente spiegati da una causa non ricorrente e dopo una completa valutazione neurologica.

Anormalità elettroencefalografiche parossistiche sono causa di non idoneità.

Una storia di uno o più episodi di disturbo della coscienza sono causa di non idoneità. Tali episodi possono essere accettati dall’AMS quando soddisfacentemente spiegati da una causa non ricorrente e dopo valutazione specialistica neurologica.

Per i traumi cranici che abbiano implicato perdita di conoscenza vedi il Paragrafo 4 sopra riportato. Traumi cranici senza perdita di conoscenza, ma con frattura del cranio, rottura meningea o lesione cerebrale possono essere accettati dall’AMS, dopo recupero completo e una completa valutazione neurologica che includa un giudizio psicologico.

La valutazione di tumori maligni di questo sistema è anche trattato nel capitolo delle malattie oncologiche di questo manuale il quale fornisce le informazioni relative alla certificazione e dovrebbe essere consultato insieme con il capitolo specifico di questo sistema.

In conclusione gentile utente la sua situazione dipende dalla causa e da quanti episodi convulsivi ci sono stati, un singolo episodio può essere accettato quando è soddisfacentemente spiegato da una causa non ricorrente e dopo una visita neurologica completa.

Saluti
Dott. Antonio Rufo