Utente 128XXX
gentile dottore premetto che non sono ne alcolista ne bevitore assiduo anzi posso dire che in alcuni periodi dell'anno sono del tutto astemio..ora il mio problema deriva dal fatto che dovrò fare a giorni le visite mediche per un posto di lavoro molto importante e dovrò fare anche esami specifici per droga ed alcol..purtroppo nelle ultime due settimane di vacanza,preso dall'euforia devo dire di avere veramente esagerato con l'alcol praticamente tutti i giorni..ora sono tornato alla mia vita normale e non berrò più per i prossimi mesi però ho paura che queste due settimane di stravizi mi possano costare caro..secondo lei di quanti giorni ha bisogno il mio organismo affinchè tutti i valori tornino nei range normali e possa così non essere scambiato per un bevitore? la ringazio di cuore cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Dipende dalla quantità di alcool, dalla sua costituzione, dalla funzionalità epatica ed inoltre anche dal tipo di esami che dovrà effettuare (alcuni esami vanno indietro di 30 giorni circa), in ogni caso le suggerisco di smettere completamente di bere alcolici poichè se la funzionalità epatica e l'emocromo non sono normali ci vorranno anni (forse) di astenzione per riportarli a valori più bassi.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#2] dopo  
108069

Cancellato nel 2012
La legge attualmente vieta la somministrazione di alcol in orario di lavoro per le categorie a rischio di infortuni verso terzi che sono state individuate con un Provvedimento del 2006.
Il fatto che lei abbia "abusato" di alcol, riferisce per un periodo breve, non dovrebbe comunque avere ripercussioni sulla sua idoneità,a meno che non vi siano altri elementi clinici che possano portare ad una non idoneità alla mansione che dovrebbe svolgere.
La diagnosi di dipendenza da alcol non si effettua con dei semplici esami ematochimici. Inoltre non sapendo bene quale sarà la sua mansione è difficile darle una risposta più dettagliata. Cordiali saluti.