Utente 322XXX
Salve e grazie anticipatamente,io ho vinto un concorso come infermiere in casa protetta,dovrei passare la visita di idoneità ma dall'ultima rm emerge:

Normale il segnale del cono midollare.
Rettificata la lordosi fisiologica lombare.
Segni di disidratazione dei dischi intervertebrali D11-D12 ,L2-L3, L3-del L4,L4-L5 ed in grado minore L5-S1.
A livello D11-D12 si mette in evidenza ernia discale mediana e para mediana dx che impronta nettamente l'astuccio durale con scomparsa dello spazio epidurale.
si associano modesti fatti degenerativi a carico delle vertebre.un pò ridotto il diametro sagittale del canale vertebrale in tale sede.
Ridotti in altezza gli spazi discali intersomatici lombari L3-L4 ed L4-L5.
A livello L2-L3 si rileva impronta exstradurale mediana e paramediana, un pò piu evidente verso sinistra,da protusion discale in associazione con modesti fatti degenerativi a carico delle vertebre.lieve deformazione dell'astuccio durale in tale sede.Un pò ridotta rappresentazione del grasso epidurale.Verso i valori minimi della norma l,ampiezza del canale vertebrale in tale sede.
Impronta extradurale mediana e para mediana si rileva L3-L4 da discreta protrusione discale che impronta l,astuccio durale deformandolo.un pò ridotta l,ampiezza del canale vertebrale in tale sede con scarsa rappresentazione del grasso epidurale.
Anche in tali sedi si associano fatti degenerativi a carico delle vertebre.
la protrusione discale è leggermente rivolta verso il basso.
Alivello L4-L5 si rileva altra impronta exstradurale mediana a paramediana da protrusione discale di discreta entità con deformazione del profilo anteriore dell'astuccio durale.
Essa,modicamente rivolta in basso,ha i caratteri dell,ernia.
Minime deformazioni spondiloartrosiche a carico dei corpi vertebrali in sede di passaggio lombosacrale.
Bulging mediano e paramediano del disco intervertebrale in tale sede che non determina deformazioni o compressioni sulle radici nervose e sull'astuccio durale.
un pò ridotta l'ampiezza del forame di coniugazione di sinistra rispetto al contro laterale.

Se non sono idoneo a fare l'infermiere in casa protetta che lavoro devo fare?
con il rachide in queste condizione ho diritto a qualcosa?
Posso fare domanda di invalidità e quanti punti potrei prendere?
Scusate ancore e grazie per il tempo a me concesso.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Buonasera,

nel suo caso, non è detto che venga giudicato (dal medico competente aziendale) non idoneo permanentemente alla mansione di infermiere ed in ogni caso pobrebbe anche fare ricorso alla Medicina del Lavoro dell'ASL), pertanto non si preoccupi, non è una patologia grave e anche se presenta la domanda d'invalidità , a mio parere, non raggiungerebbe il minimo previsto (34%) per il riconoscimento d'invalido civile.

cordiali saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona