Utente 253XXX
Buongiorno,
sono un operatore addetto alla manipolazione e al servizio di cibi e bavande, da qualche mese mi capita che quando eseguo la pulizia di un macchinario (friggitrice) che prevede l'utilizzo di prodotti specifici e accessori di protezione per non bruciarsi (guanti e maschera), succede che me ne torno a casa con una dermatite estesa sulle braccia che da forte prurito.
Spesso dopo qualche giorno si formano anche delle croste e il tutto non scompare prima di un mese.
Io volevo sapere come mi devo comportare? Posso richeidere la malattia professionale o per una dermatite non ne vale la pena di addentrarsi nella giungla inail e sottopori a dispendiose visite?
Vi informo inoltre che io ho un secondo lavoro completamente diverso dal primo (promotore commerciale) in regola ovviamente, se poi il medico dovesse darmi dei giorni di malattia o infortunio o malattia professionale che sia, posso continuare a svolgere il mio secondo lavoro?

Spero di essere stato chiaro, attendo risposta.

Saluti

[#1] dopo  
Dr. Piero Alessandro Casonato

28% attività
0% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Deve farsi visitare dal medico competente della sua ditta . Potrebbe trattarsi anche di un' allergia al lattice o ad altri componenti dei guanti come pure a qualche detergente.
in molti casi con un piccolo cambiamento si risolve il problema.
Cordiali Saluti.
Dr. piero alessandro casonato