Utente 468XXX
Buonasera, lavoro presso un hotel come lavapiatti mi chiedono dopo una malattia di 80 giorni mi dicono di portare un certificato a mano da fare dal medico di base dove attesta che non ho malattie contagiose o diffusive in atto in una precedente malattia l ho portato, ora l ho fatto ma dopo due settimane per mia dimenticanza non lo portato, a cosa serve questo certificato?
Si rischiano sanzioni se non lo si consegna?
Sinceramente non lo hanno piu richiesto, si puo presentare in ritardo?

[#1]  
Dr. Domenico Spinoso

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
SAN DANIELE DEL FRIULI (UD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2018
Gentile utente,
Premesso che comunque non sono previste sanzioni per il ritardo nella consegna del certificato (visto peraltro che comunque l’hanno fatta rientrare al lavoro) la questione circa l’obbligatorietà di produrre il certificato dopo 5 giorni di malattia per i lavoratori del settore alimentare è tutt’ora molto discussa.
Diverse regioni (es. Liguria, Piemonte, Val d’Aosta) hanno abrogato tale certificazione e nel 2014 il Consiglio di Stato ha dichiarata del tutto legittima tale abrogazione. Ciò detto, ancora alcune regioni la considerano obbligatoria. Ho provato a ricercare ma per la regione Lazio non ho trovato alcun riferimento.
Cordiali saluti
Dr. Domenico Spinoso
Medico del Lavoro