Utente 572XXX
Buongiorno, qualche settimana fa mi sono messo a rimuovere da una parete del bagno della mia vecchia casa anni '50 le piastrelle (ceramiche) a parete frantumandole con il martello. Parliamo di una sola parete di dimensioni 3m x 2.
ci ho impiegato circa 1, 5-2 ore, indossando una mascherina FFP2.
Purtroppo, successivamente, ho letto su qualche sito (soprattutto stranieri) che nella colla usata per fissare le pareti al muro potrebbe essere stato usato asbesto.
Nel mio caso si tratta di cemento e non di colla, ma la paura è comunque molta.
La cosa mi ha terrorizzato e non mi do davvero pace, anche se il mio medico di base mi ha rassicurato, affermando che anche se fosse, non vi sono motivi di preoccupazione per l'entità e la durata del lavoro svolto.
Chiedo: c'è il rischio che mi sia esposto in modo significativo?
E nel caso che esami dovrei fare?

Grazie

[#1]  
Dr. Domenico Spinoso

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
SAN DANIELE DEL FRIULI (UD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2018
Gentile utente,
Stia completamente tranquillo. Confermo quanto le ha detto il suo medico curante.
Per il tipo di materiale che ha smantellato, per la quantità, per il tempo di esposizione e per le precauzioni che ha adottato (maschera), il rischio di esposizione ad amianto può essere considerato nullo.
Non deve fare alcun accertamento.
Cordiali saluti
Dr. Domenico Spinoso
Medico del Lavoro