Utente 147XXX
Premetto che mi sono accorto che ho inserito questo testo in endocrinologia per sbaglio scusatemi.Salve dottori sono un ragazzo di 27 anni atleta professionista.Mi rivolgo a voi poichè il nostro staff medico purtroppo non riesce a trarre conclusioni dalla mia situazione...Adesso vi spiego cosa mi succede.Sono circa due anni che purtroppo non mi sento bene, ho cominciato a soffrire di stanchezza, pressione bassa,sidorazioni fredde ora passate e una sorta di situazione smil mancamento dopo gli allenamenti appena esco dalla doccia.Subito effettuai analisi complete ma tutte eh , e gli unici valori sballati erano il cortislo adi una 25 punti superiore al massimo prelievo fatto alle 9 del mattino e i leucociti altalenanti..Conclusione overtraining. Accio il periodo di ricondizionamento ma niente..Ho perso massa musclare alle gambee nelle braccia mi hanno fatto notare che dopo l'allenamento i miei muscoli non sono piu pompati propio comese non reagissero agli allenamenti e altra cosa molto strana non ho piu i dolori muscolari del giorno dopo parametro prima vitale per verificare il recupero.Quest'ultimo mi hanno detto che puo dipendere dall'elevato valore del cortisolo che essendo un equivalente del cortisone non mi fa sentire dolore.. possibile'?adesso a breve ho un appuntamento da un endocrinologo ma veramente ho paura di dover interrompere la mia carriera agnistica e sinceramente nono vorrei visto che è la mia vita e anche il mio "cibo".Cosa dovrei fare io adesso a chi rivolgermi per non sentirmi dire ansia depresione sarebbe meglio mi dicessereo guardi non so propio come aiutarla... Cordiali saluti e grazie per il vs servizio. Il cortisolo prelevato alle 9,30 è alto tipo a 267 dove il minimo erq 250 cosi per 2 volte di fila..che tipo d analisi dovrei effettuare?glialtri esami del sangue sono ok apparte una lieve leucocitosi.

[#1]  
Dr. Carlo De Michele

24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Assoolutamente impossibile darle un parere senza vederla direttamente. Per altro non ha chiarito che sport faccia e come si alleni. Certamente è giusto consultare un endocrinologo, ma prima di tutto un medico dello sport che possa valutare correttamente il suo modo di allenarsi
dr. Carlo de Michele
Medico Internista
Spec in Medicina dello Sport
Medicina Manuale Osteopatica