Utente 168XXX
egr. dottori,
ballando al matrimonio di mia sorella (ultimo ballo) ho sentito al polpaccio sinistro un "lampo" di dolore...e da quel momento mi sono seduto...sono andato dal medico di familia mi ha detto che il muscolo ha subito come un taglio e deve rimarginarsi. (devi avere pazienza...i calciatori per questo stanno fuori anche due e piu mesi). è da una sett che sono a casa dal lavoro. risposo, ghiaccio, e fastumgel piu fortilase. Domani riprendo il lavoro(vado perche lavoro in ufficio quindi sono sempre seduto) mi accompagna una collega (nn riesco a guidare. Io comunque h sempre dolore se cerco di tirare il muscolo, camminare snza stampelle è impossibile. Devo stare a casa? quanto tempo ci vorrà ancora per guarigione? devo fare qualce esame? il mio medico toccado il polpaccio mi ha detto che è inutile fare esami talmete ovvio il trauma che ho e che devo avere pazienza....grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Levino Del Monaco

24% attività
0% attualità
0% socialità
VASTO (CH)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
mi sembra che la diagnosi sia di infrazione muscolare del gastrocnemio. E' opportuno eseguire una ecografia muscolare per determinare l'entità del danno. Dopo aver eseguito l'esame si sottoponga a consulenza specialistica fisiatrica per le terapie mediche e riabilitative. Nell'attesa continui ad applicare ghiaccio e mantenga il più possibile l'arto a riposo.
Cordiali saluti
Dr. Levino Del Monaco

[#2] dopo  
Utente 168XXX

dott. buongiorno, ho fatto due eco. l'esito è lacerazione al gemello esterno e ampia laerazione al gemello interno associato a falda di ematoma sottofasciale. la seconda( dopo 10 gg), devo ancora avere l'esito, ma nel mentre il medico mi ha detto che quella esterna si è rimarginata mentre quella interna si è ridotta ma è ancora presente. mi ha detto di camminare pure senza sforzare. ora..io riesco a camminare lentamente senza dolore, il problema è che si gonfia se stò in piedi o seduto. ho fatto anche visita chirurgica per l'ematoma ma non mi è stato prescritto nulla parte reparil 2+2+2 e calza elastica monocollant.
domanda...tutti mi dicono che devo avere pazienza....è passato ormai un mese.
Visto che mi crea rossore e prurito posso togliere la calza anche se mi si gonfia?- il gonfiore nn mi da dolore, solo fastidio nel camminare
grazie mille

[#3] dopo  
Dr. Levino Del Monaco

24% attività
0% attualità
0% socialità
VASTO (CH)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
ritengo che la sua lesione muscolare sia di secondo grado ovvero rottura di una parte delle fibre del muscolo, ma senza interruzione completa dell’unità muscolo-tendinea. La prognosi di queste lesioni varia a seconda del danno da una settimana a due mesi e l'intervento riabilitativo prevede fisioterapia strumentale con Laser, Ultrasuoni e Tecar per la riparazione tissutale senza fenomeni fibrotici e per far riassorbire l'ematoma. Inoltre dopo la cicatrizzazione, si inizierà un' attività per rendere più elastico il muscolo e prevenire le recidive: lo stretching e il rinforzo muscolare eccentrico. Si affidi quindi ad un bravo terapista dopo un consulto fisiatrico.
Cordiali saluti.
Dr. Levino Del Monaco

[#4] dopo  
Utente 168XXX

dottore la ringrazio per la velocita della risposta. I medici consultati non mi hanno mai parlato di queste terapie da lei menzionate ma a questo punto le farò presenti quando andrò a ritirare il referto. nel frattempo, poi nn la disturberò piu, le volevo chiedere se questa calza elastica la devo ancora mettere visto che mi crea un prurito notevole. se non la metto mi si gonfia lacaviglia e tutto il polpaccio (per rendere l'idea del gonfiore è come se si sciacciasse un materasso in lattice..rimane il segno della pressione fino poi sparire lentamente)...il gonfiore nn da assolutamente fastidio al contrario della calza.
faccio un lavoro di ufficio, sono sempre seduto. grazie mille!!!

[#5] dopo  
Dr. Levino Del Monaco

24% attività
0% attualità
0% socialità
VASTO (CH)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2010
Il monocollant che le e' stato prescritto ha una azione contenitiva dell'ematoma che si e' formato dopo il trauma. Continui ad indossarlo almeno fino al prossimo consulto specialistico che le raccomando di eseguire appena puo'.
Cordialita'
Dr. Levino Del Monaco