Utente 242XXX
Ho trovato online un integratore con la seguente composizione:

Composizione per Dose: in % sul valore giornaliero.
• Calcio: 216 mg 22%
• Vitamina B6: 0,43 mg 22%
• Fosforo: 167 mg 17%
• Magnesio: 18,5 mg 5%
• Zinco (Zinco picolinato): 50 mg 333%
• Miscela ZMA™ (Magnesio aspartato, Zinco aspartato, Zinco L-monometionina, Piridossina idrocloride): 100 mg *
• Acetil L-carnitina idrocloridre: 500 mg *
• Concentrato di sterolo vegetale: 250 mg *
• Estratto di semi di soia Novasoy® (standardizzato al 40% di isoflavoni): 200 mg *
• Estratto di frutto di Tribulus terrestris (standardizzato a un minimo del 20% di saponine steroidee): 150 mg *
• Estratto di bacche di Saw palmetto: 120 mg *
• DHEA (Deidroepiandrosterone): 50 mg *

Altri ingredienti: calcio fosfato, cellulosa, acido stearico vegetale, sodio croscarmelloso, silice, magnesio stearato, destrina, destrosio, lecitina, sodio citrato, triacetina, acqua. * Valore giornaliero non definito.

Quali sono gli effetti principali? Ha effetti collaterali?

Grazie

Saluti

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le cito solo quelli del Deidroepiandrosterone:

Alterazioni ormonali, aumento della peluria del viso, acne, alopecia, iperseborrea del viso, sbalzi d'umore, aggressività, irritabilità, effetti mascolinizzanti nella donna e aumento del seno (ginecomastia) nell'uomo, voce profonda, irregolarità mestruali; è stato associato a insonnia, mal di testa, nervosismo, stanchezza, diminuzione dell'HDL ("colesterolo buono"), disturbi del ritmo cardiaco, disturbi epatici. Quando assunto a lungo termine potrebbe aumentare il rischio di tumori ormono dipendenti e di alterazioni del profilo lipidico.

Pertanto prima di assumere qualunque cosa si rivolga da un medico che possa seguirla.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 242XXX

Grazie per la risposta.

Almeno il DHEA ha degli effetti positivi?

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Coloro che praticano attività sportiva devono tenere presente che il DHEA rientra nella lista delle sostanze proibite perché potrebbe far aumentare la massa magra e ridurre quella grassa (teoricamente, non è certo fra i metodi più gettonati...).
La liberalizzazione del DHEA negli Stati Uniti ha permesso di smitizzare gran parte delle credenze su di esso. L'assunzione del prodotto da parte di un numero elevato di "volontari" ha portato alle seguenti conclusioni:

non si hanno reali benefici prima dei 60 anni. Ciò significa che, se è vero che i livelli di DHEA diminuiscono molto prima, è pur vero che il nostro corpo in gioventù lo utilizza solo in parte per funzioni correlate all'età.
Funziona maggiormente per le donne che per gli uomini (effetto placebo a parte). La motivazione non è ancora chiara.
Non diminuisce significativamente la massa grassa né incrementa significativamente quella magra.


Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it