Utente 171XXX
Buongiorno.

Dieci anni fa ho subito un episodio di pneumotorace spontaneo, operato con successo. Da allora non ho mai avuto nessuna recidiva.

In tutti questi anni però, causa lo spavento (e il ricordo dei forti dolori subiti) non ho più fatto attività fisica.

Vorrei riprendere l''allenamento in palestra, ma non so come orientarmi per capire se, a distanza di 10 anni, non corro nessun tipo di rischio.

Grazie anticipatamente per la risposta.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo

24% attività
0% attualità
8% socialità
PERUGIA (PG)
CITTA' DELLA PIEVE (PG)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2013
Salve, dovrebbe fare un controllo strumentale (rx o meglio TC spirale) per valutare la sua situazione attuale e in base al risultato poi decidere se corre maggiori rischi per fare attività fisica...comunque dovrebbero essere evitati sforzi isometrici tipo sollevare pesi...o utilizzare macchine che le fanno fare sforzi importanti.... Il consiglio è di fare accertamenti e poi rivolgersi ad uno specialista pneumologo o a un medico dello sport..o come si fa di solito ne parli col suo medico di famiglia e decidete insieme il percorso da seguire... Cordiali Saluti
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo

[#2] dopo  
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo

24% attività
0% attualità
8% socialità
PERUGIA (PG)
CITTA' DELLA PIEVE (PG)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2013
Salve, dovrebbe fare un controllo strumentale (rx o meglio TC spirale) per valutare la sua situazione attuale e in base al risultato poi decidere se corre maggiori rischi per fare attività fisica...comunque dovrebbero essere evitati sforzi isometrici tipo sollevare pesi...o utilizzare macchine che le fanno fare sforzi importanti.... Il consiglio è di fare accertamenti e poi rivolgersi ad uno specialista pneumologo o a un medico dello sport..o come si fa di solito ne parli col suo medico di famiglia e decidete insieme il percorso da seguire... Cordiali Saluti
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo

[#3] dopo  
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo

24% attività
0% attualità
8% socialità
PERUGIA (PG)
CITTA' DELLA PIEVE (PG)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2013
Salve, dovrebbe fare un controllo strumentale (rx o meglio TC spirale) per valutare la sua situazione attuale e in base al risultato poi decidere se corre maggiori rischi per fare attività fisica...comunque dovrebbero essere evitati sforzi isometrici tipo sollevare pesi...o utilizzare macchine che le fanno fare sforzi importanti.... Il consiglio è di fare accertamenti e poi rivolgersi ad uno specialista pneumologo o a un medico dello sport..o come si fa di solito ne parli col suo medico di famiglia e decidete insieme il percorso da seguire... Cordiali Saluti
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo