Utente 773XXX
Pochi giorni fa ho effettuato un esame ecografico alla coscia SX dal quale ho ricevuto un verbale, che di seguito elenco:
"L'esame ecografico mostra muscoli adduttori con ecostruttura nella norma senza evidenza di immagini riferibili a lesioni traumatiche. La loro aponeurosi tendinea prossimale appare ispessita ed ipoecogena con associata alterazione della linea iperecogena della corticale ossea come da entesopatia".
Le chiedo, cortesemente, di elencare in parole povere il significato del testo qui sopra e le eventuali cure mediche e fisioterapeutiche.

Grazie dei preziosi consigli.

[#1]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Gentile signora ho già risposto al suo medesimo quesito da lei inserito nel link di Fisioterapia :
Le ripeto " lei verosimilmente soffre di una sindrome degli adduttori al pube, pubalgia, pr cui deve rivolgersi ad un collega ortopedico-traumatologo e successivamente, all'occorrenza ad un Fisiatra.
La pubalgia, è una sindrome inserzionale al pube del tendine degli adduttori della coscia e va fatta un'esatta diagnosi sia dopo uno scrupoloso esame clinico-funzionale dello specialista del settore, ovvero l'ortopedico .
L'astensione temporanea da qualsiasi attività sportiva, la terapia fisiochinesica idonea seguìta da un Fisiatra e della terapia mirata farmacologica locale in genere risolvono il problema.
Cordiali saluti


Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -