Utente 388XXX
Buonasera scrivo per sapere sé qualcuno tra voi può darmi una risposta a quanto mi accade da agosto a questa parte. Il mio problema è questo: io di professione faccio il meccanico e mi capita spesso di assumere delle posture di tensione mentre lavoro . In particolare quando sto con il busto piegato in avanti e le gambe tese mi tirano i muscoli posteriori delle gambe da dietro ai glutei via via fino ai tendini d'achille di entrambe le gambe. La sensazione di forte rigidità che coinvolge anche il segmento lombare della schiena e e la zona perineale con indolenzimento. Tutto questo mi succede anche dopo pochi minuti che io ho assunto quella postura costringendomi a ritornare in posizione eretta lasciandomi le gambe stanche per un bel po' di tempo. Premetto che sono sempre stato uno sportivo giocando a calcio e che ultimamente da un mese a questa parte ho intrapreso a fare running con sedute già da dieci km. Vorrei sapere se c'è qualcosa da fare oltre lo streching dato che la rigidità a livello posteriore delle gambe permane sempre o potrei aver bisogno di fare qualche accertamento diagnostico. Grazie in anticipo se qualcuno vorrà rispondermi. Dimenticavo ho 36 anni

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le consiglierei di ripostare anche in area ORTOPEDIA

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com