Utente 369XXX
Salve, mi chiamo Silvia e ho 21 anni. Sono una persona che conduce uno stile di vita abbastanza nella norma (non bevo, non fumo). Sono alta 1.78 e peso circa 57 kg. Il mio unico problema è che, siccome sono un po' pigra (lo ammetto :) ) conduco uno stile di vita troppo sedentario. Per quanto riguarda l'alimentazione posso dirvi che mangio anche dolci però cerco di darmi una regolata. Nel 2013 feci le analisi e mi trovarono il colesterolo a 202. Il mio medico disse che non mi dovevo allarmare ma che dovevo fare del movimento. L'anno dopo feci un'ecografia per altri motivi (non gravi) e anche quel dottore mi disse che per via del colesterolo era necessario fare movimento. Mi iscrissi in palestra per un periodo e poi smisi e dopo qualche mese iniziai nuovamente. Non andavo tutti i giorni perchè, essendo estate tutti i giorni facevo circa 2 km in bicicletta per andare a lavorare. Poi da settembre 2015 a marzo sono stata nuovamente ferma e da marzo a ora ho iniziato un corso di zumba di un'ora per due volte alla settimana. Fra poco il corso terminerà quindi, sapendo già per veri motivi che non avrò tempo di andare in palestra durante l'estate (da settembre sì), pensavo di andare a camminare, giusto per rimanere in movimento. I miei familiari (nessuno di loro è medico) dicono che dovrei camminare tutti i giorni un'ora ininterrottamente e a passo svelto. Io però ho letto vari articoli che dicono che è meglio passeggiare. Forse la mia sarà una domanda banale, però essendo inesperta in materia e volendo fare una cosa fatta bene, preferisco chiedere il consiglio a voi esperti e poi, appena posso, andrò anche dai mio medico curante. Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis

28% attività
20% attualità
16% socialità
PESCARA (PE)
CIVITELLA CASANOVA (PE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2015
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile utente,
se si sente solo di ''passeggiare'' e non di ''camminare a passo svelto'' lo faccia pure, a mio giudizio è più che sufficiente...l'importante è farlo! E' vero che gli studi affermano che la camminata a ritmo sostenuto di almeno mezz'ora (e non un'ora) al giorno, riduce il rischio di malattie cardiovascolari,ma oggettivamente alla sua età ,se non ha particolari motivazioni di salute ,cmq esercita attività fisica in palestra sia pur non continuativamente, non mi pare quindi di farne un problema!L'unica cosa che le consiglio aggiuntivamente:riduca o elimini i dolci, se non occasionalmente...questo sì!Cordialità!
dr.Giuseppe DE SANCTIS-Pescara
Specialista in Medicina Generale
Esperto in Omeopatia-Omotossicologia-Fitoterapia

[#2] dopo  
Utente 369XXX

Gentilissimo dottor De Santis,
la ringrazio per i suoi consigli. Le auguro una buona giornata.
Cordiali saluti,
Silvia

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis

28% attività
20% attualità
16% socialità
PESCARA (PE)
CIVITELLA CASANOVA (PE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2015
Gentile Silvia...grazie a lei per la sua educata gentilezza (che hanno pochi)!Cordiali saluti anche a lei!
dr.Giuseppe DE SANCTIS-Pescara
Specialista in Medicina Generale
Esperto in Omeopatia-Omotossicologia-Fitoterapia