Utente 547XXX
Salve,
ho subito una caduta dopo un salto. Il piede si è girato ed ho subito la rottura della base del V metatarso. Ho fatto l'osteosintesi e a tre mesi dall'intervento ho ancora problemi alla caviglia (dolore sotto il malleolo etc.). Volevo fare una risonanza magnetica per questa cosa ma mi hanno messo dei dubbi su quello che effettivamente è possibile vedere per la presenza vicino al sito della vite in titanio. E' possibile fare l'esame? E' attendibile il risultato dell'esame?

Grazie in anticipo della vostra collaborazione.

[#1]  
Dr. Alberto Nicodemo

24% attività
8% attualità
12% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Effettivamente la vite in titanio potrebbe creare delle immagini di disturbo sulle strutture circostanti, questo potrebbe rendere scarsamente attendibile l'esame.
Le consiglio di rivolgersi al suo Ortopedico di fiducia per una visita e per capire se la RM sia indispensabile o se ad esempio sia possibile programmarla dopo la rimozione della vite.
Dr. A.Nicodemo
www.ancaebacino.it