Utente 542XXX
Gentili Medici,
a seguito di una carenza di ferro riscontrata dagli esami del sangue, il mio medico di base mi ha prescritto una cura composta da 1 cpr al giorno di SIDERVIS insieme con 1 cpr al giorno di FOLIFILL.
Da come aveva parlato il medico, ero convinta che un prodotto fosse il ferro e l'altro l'acido folico. Invece, dopo aver acquistato i due prodotti, mi sono resa conto che l'acido folico è già compreso nel "SIDERVIS".
Secondo voi, assumendo 1 compressa al giorno di entrambi i prodotti, rischierei di assumere una dose eccessiva di acido folico?

P.S. A breve dovrei altresì intraprendere una cura di aerosol con cortisone+mucolitico per catarro depositato a livello delle orecchie. Potrebbe esserci una qualche interazione tra le due cure?

Grazie in anticipo e Buona Pasqua!

[#1]  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis

28% attività
20% attualità
16% socialità
PESCARA (PE)
CIVITELLA CASANOVA (PE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2015
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA:

Gentile utente,
la dose consigliata di acido folico da assumere quotidianamente è di circa 200 mcg (che è quella presente nel Sidervis),in casi particolari (ad esempio gravidanza) sono consigliate dosi più alte, quali 4-5 mg. Se il collega le ha prescritto una dose maggiore, avrà avuto evidentemente qualche motivazione (probabilmente desunta dalle sue analisi del sangue) per prescriverla;pertanto al posto suo sarei tranquillo!Nessuna interazione inoltre con l'aereosolterapia a base di cortisone e mucolitico!Saluti!
dr.Giuseppe DE SANCTIS-Pescara
Specialista in Medicina Generale
Esperto in Omeopatia-Omotossicologia-Fitoterapia