Utente
Buongiorno,
Ho un problema piuttosto invalidante e non so più a chi rivolgermi.

Sono una donna di 32 anni.

Da più di un anno ogni volta che faccio sesso e ho un orgasmo (con autoerotismo o rapporti sessuali) ho nel momento dell’apice e per almeno le 24 ore successive malessere che si manifesta con fortissima nausea, tremori, stordimento, tachicardia... e posso sentirmi stremata, come se stessi per svenire.

Nell’ultimo anno ho effettuato, anche perché ho sofferto di attacchi di panico, molte visite:
Tac alla testa, visita cardiologica, visita neurologica... e vado dallo psicologo da un anno.

Mi è anche capitato di finire in pronto soccorso dopo un rapporto con tutti i sintomi... e mi son sentita dire niente, soffri di questi mal di testa...
Non so più cosa fare.

Sta diventato un incubo.

Vi scrivo e mi viene ancora da vomitare e ho i brividi.

Non so a quale specialista dovrei rivolgermi.

Spero che qualcuno potrà rispondermi perché sono disperata.

Grazie mille

[#1]  
Dr. Claudio Bosoni

28% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2020
Lei dovrebbe rivolgersi a uno psichiatra non a uno psicologo, perché non rientra nella sua competenza. Solo i farmaci dosati in modo giusto potranno farla uscire da questa situazione.
Si dovrà capire se è una malattia psicosomatica, se dipende da ansia, da depressione, da tensione emotiva, durante e post orgasmo. Lei ha bisogno di qualcosa che la tranquillizzi ma nello stesso tempo che la stimoli ad acquisire più sicurezza in se stessa. Secondo me , tutto questo dipende da una errata concezione del sesso, forse per una educazione sessuale errata della famiglia Ora è bloccata quasi fosse un peccato mortale provare piacere dal sesso. Questo potrebbe inibirla e farla star male, ogni volta che prova il piacere sessuale. Per qualunque cosa sono a disposizione. Saluti.
Dr. Claudio Bosoni

[#2] dopo  
Utente
Sono sessualmente attiva da 12 anni e questo problema non c’è mai stato. Col mio attuale compagno abbiamo rapporti da 2 anni, e il problema si è manifestato nell’ultimo anno. Ma ripeto, anche con autoerotismo.
Non potrebbe essere un problema di cervicale o simile?
La ringrazio moltissimo comunque intanto

[#3]  
Dr. Claudio Bosoni

28% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2020
Io la invierei da due specialisti, e precisamente: Da un ginecologo, per vedere che a livello genitale sia tutto regolare. Poi la manderei da uno psicologo-sessuologo, per capire quale può essere l' origine del disturbo.
Dr. Claudio Bosoni