Carenza vitamina d e ferritina: dubbi

Buongiorno,
sono una ragazza celiaca di 28 anni.

Per via del malassorbimento legato alla mia malattia, lotto costantemente con carenze di vitamina D e Ferro, e a quanto pare non mi basta una alimentazione adeguata per avere dei valori sufficienti.

Qualche giorno fa questo l'esito delle mie analisi, o meglio questi i valori non rientranti nei range:

- 25 OH Vitamina D: 15, 21 (Carenza <20)
- Ferritina: 6, 6 (Valori di riferimento: 11-306)
- Volume medio piastrine MPV: 11, 3 (Valori di riferimento: 6, 8-11)
- Azotemia (Urea): 13, 0 (Valori di riferimento: 17-46)
- Beta1 (Elettroforesi capillare): 8, 2 (4, 7 - 7, 2)
- Urine PH: 5 (5, 5-7, 5)

Scorso anno con valori di Vitamina D e Ferritina molto simili ho fatto la seguente cura: per la vitamina D Zibenak 50.000 un flaconcino intero una volta a settimana per un mese, poi una volta ogni 15gg per un mese e trattamento di prevenzione (dato che con la celiachia il valore tenderà sempre ad abbassarsi) con Dibase da 25.000 un flaconcino intero al mese tutti i mesi tranne i mesi estivi Giugno-Luglio-Agosto-Settembre.

A Ottobre non ho ripreso la cura e infatti ora mi trovo di nuovo con un valore basso, 15, 21.
Riguardo il ferro, la cura che mi era stata consigliata era una pastiglia al giorno per un mese di Sideral Forte e poi tre mesi di sospensione e così via.
La confezione era da 20 quindi facevo una scatola e poi sospendevo.


Il mio nuovo dottore invece mi ha prescritto per la vitamina D una pastiglia al mese di Neodidro e per la ferritina di seguire le indicazioni del precedente dottore.

Il mio pensiero, data la mia celiachia, è che avrei bisogno di un trattamento ora per curare queste carenze ma poi di un trattamento preventivo continuativo come suggerito dal precedente dottore.

Ovviamente non sono esperta in materia quindi mi piacerebbe sentire un vostro parere.


Vi ringrazio molto!
[#1]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 3k 164
La carenza di calcio, di ferro e piastrine, è un fenomeno genetico ereditario. Per cui non esiste una terapia specifica. Bisogna fare una terapia sostitutiva a base di vitamina D e Ferro, per venti giorni al mese, a vita, tenendo controllati gli esami. Gli altri valori che mi segnala, non sono preoccupanti.

Dr. Claudio Bosoni

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio Dott. Bosoni!
Come trattamento e anche prevenzione in merito ai valori di ferritina va bene dunque il Sideral forte 20gg si e 3 mesi no?
Sulla Vitamina D ho maggiori dubbi invece, meglio il colecalcifenolo (dunque il Dibase/Zibenak) o il calcifediolo (Neodidro) come suggerito dal mio ultimo dottore?
Mi corregga se sbaglio ma, come trattamento e prevenzione sono più orientata a quanto suggeritomi dal mio primo dottore, dunque trattamento della carenza con l'assunzione del flaconcino intero da 50.000 una volta a settimana per il primo mese e un flaconcino intero sempre da 50.000 ogni due settimane per il mese successivo, per poi passare alla prevenzione con flaconcino intero da 25.000 una volta al mese.
Leggevo, mi corregga pure se sbaglio, che per aumentare i livelli ematici di vitamina D è preferibile il colecalcifenolo, anche vista l'età.
Mi suggerisce dal prossimo controllo ematico di valutare anche il valore della calcemia?

Grazie ancora per la disponibilità
[#3]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 3k 164
Sideral f.te va bene. Come vitamina D, dò sempre il Dibase, in modo scalare come prescritto dal suo medico. Quando arriverà a 25000 al mese, per la sua carenza cronica, dovrà proseguirla a vita.

Dr. Claudio Bosoni

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore, gentilissimo! Anche il Sideral Forte a vita 20giorni sì e 3 mesi no per non farlo abbassare di nuovo?

Grazie mille
[#5]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 3k 164
Va tutto benissimo, ma lei sa che bisogna controllare la vit. D e il ferro almeno ogni 6 mesi per le prime volte e se tutto rimane stabile una volta all' anno.

Dr. Claudio Bosoni

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore, sarà fatto!
Buona serata

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio