Utente 474XXX
Buongiorno.

Cinque giorni fa mi sono sottoposta ad un trattamento di epilazione con laser Alessandrite.
Scrivo perchè sono un po' preoccupata dall'esito: al momento nessun pelo è caduto, si sono solo staccati i fusti carbonizzati dal laser e la parte che non emerge dalla pelle è rimasta, appunto, sottopelle. Più passa il tempo, più temo che tutti i peli finiranno per incarnirsi.
Ho la pelle chiarissima e i peli molto scuri, in teoria dovrei essere il soggetto ideale per questa procedura.

Il medico che ha eseguito il trattamento non sarà reperibile prima della fine del periodo natalzio, vi scrivo per chiedere un consiglio su come curare la pelle, che al momento ha un aspetto orribile (non è arrossata, ma i peli sottopelle la rendono ruvida come una grattugia), e scongiurare la comparsa di una follicolite.

Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Michele Piccolo

40% attività
16% attualità
16% socialità
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
gentile utente sia pure tranquilla l'aspetto che descrive è la naturale conseguenza del trattamento descritto, attenda il ritorno del suo medico in serenità. cordialità
Dr. Michele  Piccolo