Utente 493XXX
Salve,
vorrei un parere su una questione di tipo estetico. Circa 3 anni fa mi sono stupidamente rivolta ad un centro estetico per effettuare tre sedute di cavitazione con ultrasuoni per ridurre i cuscinetti adiposi sulla parte alta della coscia. Premetto di essere piuttosto magra (48 kili per 160 cm) ma il fastidioso inestetismo fatica ad andarsene da sempre. Dopo aver effettuato le tre sedute sono ingrassata circa 5 chili in un anno dunque ho imputato a quello l'aumento della circonferenza cosce. Da un anno però ho nuovamente perso 5 chili e sebbene il dimagrimento sia ben visibile anche dagli abiti, la parte alta della coscia è rimasta assolutamente invariata e più pronunciata rispetto a prima di sottopormi al trattamento. Mi chiedo se una cavitazione mal eseguita, seppur solo di 3 sedute, abbia potuto in qualche modo alterare lo stato delle mie cellule adipose rendendo complicato il dimagrimento in quella zona. Mi ricordo di aver letto da qualche parte che persone non competenti possono intaccare indistintamente cellule buone e cattive con il risultato che le cellule rimaste si ingrandiscano più del necessario peggiorando di fatto l'inestetismo.
Grazie anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Dario Graziano

44% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
NOVARA (NO)
VERCELLI (VC)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
gentile utente, è molto improbabile che la causa sia la cavitazione.
cordiali saluti
Dr. Dario Graziano
Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva
ed Estetica
www.dariograziano.it