Utente 119XXX
salve vi contatto per alcuni info in merito alla pratica delle manipolazioni della colonna vertebrale. Sono stato in serata presso un fisiatra per chiedere alcuno info in merito a problemi di dolore alla zona lombare e dopo avermi visitato mi ha detto che ero molto contratto nella zona cevicale. A quel punto mi ha fatto sedere e massaggiava il collo finchè lo ha ruotato prima a dx e poi dopo a sx. durante le rotazioni ho sentito degli scricchiolii.
Ho letto varie cose su queste tecniche di manipolazione cervicale ed onestamente mi sono e sono tutt'ora molto preoccupato visto gli eventuali problemi che possono sorgere, tipo dissezioni a livello delle arterie vertebrali, correlazione con ictus, ecc...
Chiedo gentilmente a voi un parere, un consiglio su queste tecniche in modo da potermi un pochettino tranquillizzare.
grazie

[#1]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Egr. signore, le manipolazioni vertebrali sono tecniche specialistiche di medicina manuale che esegue sopratutto il Medico Specialista Fisiatra .
Proprio per i motivi cui lei accennava, tecnicamente e legalmente sono effettuabili solo da Medici Specialisti FISIATRI .
Quindi stia sereno, se il suo Specialsita Fisiatra ha usato tale tecnica di medicina manuale. Ne ha tutte le carte in regola tecniche e legali, è proprio Lo Specialista Fisiatra, esperto e eprfezionato in medicina manuale, che deve fare questa metodologia terapeutica.
Cordiali saluti
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#2] dopo  
Utente 119XXX

la ringrazio dottore, sono due giorni che sono molto preoccupato e sarà tutta la tensione che sto accumulando ma ho mal di testa, dolore al collo che di certo non mi aiutano a tranquillizzarmi.
Devo dire che questo stesso fisiatra, una settimana prima, ero stato da lui e mi ha eseguito una manovra zona lombare dicendo che avevo una vertebra in asse. Dopo la manovra stavo benissimo e tutt'ora mi sento molto meglio in zona lombare (al di la del fatto che ho un ernia e stiamo cercando di curare).
Le chiedo un ultima info, ma nel caso volessi far un esame per verificare lo stato delle arterie vertebrali, quale dovrei fare?
grazie

[#3] dopo  
Utente 119XXX

salve dottore la ricontatto per aggiornarla sui miei sintomi. La mattina mi sveglio con dolore dietro al collo, nuca e parte superiore della testa. Nel silenzio sento pure ronzio nelle orecchie, il classico acufene che sentivo anche durante periodi di stress maggiore.
Durante il giorno il dolore mi si sposta tra collo e spalle ed ho questa sensazione di vertigini, nel senso che non ho un vero e proprio giramento di testa ma sono momenti in cui mi sento un pò sbandato con la testa ed ho sensazione anche di debolezza alle gambe. Il medico curante mi ha prescritto delle tachipirine dicendo che si tratta un pò di infiammazione della zona cervicale. Ho contattato il fisiatra che mi ha fatto la manovra e mi ha detto di mettere un pò di miotens schiuma in quanto si tratta di contrattura(tutto questo telefonicamente). Ieri sera sono stato a fare allenamento di calcio, ho corso e giocato ma non ho accusato fastidi.
Secondo voi di cosa può trattarsi? è il caso che effettui una risonanza del tratto cercivale?
grazie