Utente 164XXX
Gentilissimi dottori vi chiedo due cose: 1) contusione gomito, rx negativo, a distanza di 2 mesi il braccio non si flette al 100%, qualora fossero presenti microcalcificazioni tendinee o verosimile versamento endoarticolare, L'IPERTERMIA potrebbe essermi utile? 2) per la riattivazione di una frattura malleolo tibiale interno, sto lavorando con il medislipper cioè quel macchinario che consente all'articolazione astragalo tibia e perone di compiere in modo attivo tutti quei compelssi movimenti tramite apposita taratura della flessione dorsale e plantare. Ritenete sia necessario fare altro per riattivarla adeguatamente? A parte i lavori sulle tavolette instabili per il recupero della propriocezione....grazie!

[#1]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
12% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Consulti unop specialista ortopedico per valutare entrambe le cose e fare una precisa diagnosi per stabilire l'esatto trattamento farmacologico e fisiochinesico.
Certamente vanni bene quei presìdi riabilitativi, ma si affidi ad un Medico Fisiatra per il completo protocollo riabilitativo.
Solo dopo aver valutato la struttura anatomo-funzionale interessata si può dire ogni cosa.
Saluti
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -