Utente 402XXX
Buongiorno.Circa dieci anni fa ho avuto problemi prima alla spalla sinistra, risolti con la fisioterapia, e poi alla spalla destra dove ho fatto una artroscopia per 'spalla congelata' che non ha risolto il problema. Ora mi è tornato il dolore alla spalla sinistra e questo è l'esito della RM: " Notevole infiltrazione edematosa del ventaglio tendineo del sovraspinoso a sede peri-inserzionale ove sembrano delinearsi aspetti riferibili a possibili calcificazioni lamellari. Spazio sub-acromiale relativamente ridotto. Aspetti di modica alterazione dei profili articolari a livello scapolo-omerale in particolare sul trochide posteriormente e a livello dell glena anteriormente". Non vorrei rivolgermi subito ad un chirurgo vista la precedente esperienza. E' possibile intervenire con fisioterapia o altre azioni non chirurgiche? Grazie per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Roberto Morello

36% attività
0% attualità
16% socialità
SAN GIOVANNI LA PUNTA (CT)
CALTAGIRONE (CT)
CATANIA (CT)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2015
Buongiorno,
Sicuramente vi è modo di intervenire in maniera non chirurgica. Intanto le consiglierei di eseguire un esame ecografico della spall che permette una valutazione dinamica della stessa. Potrebbe poi effettuare una visita specialistica fisiatrica al fine di vedere quale programma riabilitativo puó essere più idoneo per il suo problema (infiltrazioni ? Terapia strumentale ? Kinesiterapia ?)

Spero di esserle stato utile

Cordiali saluti
Dr. Roberto Morello
Medicina Fisica e Riabilitativa
DIU Médecine manuelle-Ostéopathie, Hôpital Hotel Dieu Paris
Ecografia muscolo scheletrica SIUMB

[#2] dopo  
Utente 402XXX

grazie infinite della risposta. procederò come da suo consiglio. buon lavoro.