Utente 444XXX

Gentile Dottore,
vorrei un consiglio in quanto da un mese e mezzo circa ho una contrattura tra collo e spalla sinistri con dolore fisso al braccio sinistro.
Quando mi è venuta la contrattura avevo solo dolore tra spalla e collo e mi sono rivolta ad una fisioterapista che mi ha fatto 3 massaggi dopo i quali sono stata bene per qualche giorno. Dopo qualche giorno, infatti, mi è venuto un dolore fisso nella parte posteriore del braccio sinistro nella zona subito sottostante la spalla. Allora, dato che la stessa cosa mi era venuta lo scorso anno, sono tornata dal fisiatra dell'anno scorso, solo che l'anno scorso mi ha fatto delle manovre manuali e con due sedute sono tornata a posto, quest'anno no.
Questa volta sono stata da lui due volte e, oltre a delle manovre manuali, mi ha fatto dei trattamenti con degli aghi, la prima volta sul braccio sinistro nella zona in cui ho dolore e la seconda volta tra collo e spalla sinistri. Con la prima seduta il dolora al braccio era un po' diminuito, ma dopo la seconda seduta non ho avuto miglioramenti ed il dolore fisso al braccio è rimasto, soprattutto quando sono seduta e quando sono distesa. Domani devo tornare dal fisiatra per un'altra seduta ma sono preoccupata perché la notte non dormo ed il dolore non passa e questo mi condiziona tutto quello che faccio.....cosa posso fare?? Secondo Lei è una cosa che può passare a breve??
Io non sono molto pratica ma il fisiatra ha detto che si tratta di nevralgia cervicale.....qualche consiglio??
Per completezza Le comunico che ho anche iniziato una dieta perché ho preso qualche chilo e forse questo ha influito sulla mia schiena....non so!
Grazie mille!!

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non ricevendo risposte in questa area Le consiglierei di ripostare per un approfondimento ANCHE in area ORTOPEDIA

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com