Utente 434XXX
Salve dottori vi espongo il mio problema che va avanti da circa 3 anni e che mi sta deprimendo molto, circa 3 anni fa iniziai ad avere dolori al collo e spalle , feci una radiografia e usci che ho il rachide cervicale allineato, ok da li non ho mai preso sul serio la cosa poi un anno e mezzo fa andai a fare un ciclo si fisioterapia che mi consiglio' il medico curante , feci 10 giorni tra massaggi a collo , tecar ed elettrostimolatore, finiti i 10 giorni per il peimo mese successivo sono stato un po meglio ma comunque il problema del rachide cervicale allineato era ancora li'.
Tre mesi fa decisi di andare dall 'ortopedico all Asl e in 2 minuti mi congedo' dicendomi che non era un caso da ortopedico perche non c'erano traumi ossei e sarei dovuto andare danun fisiatra, vabbe buttati soldi cosi inutilmente , 3 giorni fa' mi sono recato dal fisiatra gli ho spiegato i miei problemi ha visionato la radiografia e gli ho chiesto cosa ne pensava del chiropratico , lui mi risponde che il chiropratico non e adatto vabbe , altri soldi e tempo butatti cosi , mi consiglia di andare danosteopata che si trova stesso nel centro fisioterapico dove era lui, vado dal osteopata e come mi vede nota che ho una malocclusione della mascella che io gia sapevo e che questo potrebbe serre il problema e che lui mi avrebbe guarito tramite terapie e poi ala fine un bite per la malocclusione , anche se sincermanete non capisco cosa centra l'osteopata con la malocclusione, vabbe mi dice che mi avrebbe curato ma che e' tutto a pgamento e anche lui mi sconsiglia il chiropratico, cari dottori chiedo un vostro parere e aiuto dato che ho questo problema da molto tempo , sono un ragazzo di 27 anni ma questa cosa mi sta debilitando ho il morale a pezzi, perche vai da un medico e ti dice vai da quello vai da quello e ti sice vai dall altro, mi sento cosi depresso ormai non so piu che fare veramente, da come ho capito 2 sono le cose ho vado dal chiropratico o da osteopta tutti
e due molto cari e non essendo ricco non posso permettermi di spendere altri soldi inutilmente, cosa mi consigliate voi? Grazie mille in anticipo per le risposte . Ps: se c'e qualche medico , fisioterpaista , osteopta di Napoli che almeno puo visitarmi la prima volta gratuitamente ne sarei molto grato grazie ancora

[#1] dopo  
Dr. Alberto Grasso

28% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Lo spianamento della lordosi cervicale fisiologica non e' una patologia ma rientra tra le possibili varianti fisiologiche della colonna vertebrale.
Detto cio'tutte le possibili soluzioni o miglioramenti dipendono , innanzitutto , se tale spianamento Le genra problemi quali cefalea muscolo-tensiva , vertigini , o altra sintomatologia.
Una possibile soluzione e' rappresentata dal potenziamento muscolare globale integrato da sedute di posturologia a frequenza settimanale o ogni due settimane ( 1 seduta ) per un periodo di almeno sei mesi.
Il potenziamento muscolare globale lo si ottiene con il nuoto almeno tre volte alla settimana per un'ora , meglio evitare palestre ,spesso fonte di ulteriori problemi se non afeguatamente seguiti da un Istruttore.
Per la malocclusione Le consiglierei di eseguire una ortopantomografia ,unico esame utile e facilmente eseguibile prima di qualsiasi altro consulto.
Cordiali saluti
Prof.Alberto Grasso

[#2] dopo  
Utente 434XXX

Grazie dott.Grasso , diciamo che questo allineammeto del rachide cervicale mi porta leggere vertigini se ruoto il capo, cefale si ogni tanto le ho, e a riguardo de osteopta el chiropratico cosa mi consiglia, diciamo che io vorrei risolvere piu preso il problema de rachide cervicale, e su questo penso che il chiropratico va bene? Poi dopo certamnete farei anche piscina per il potenziamento miscolare, o mi consiglia di andare direttamente dal posturologo? Grazie per la risposta

[#3] dopo  
Dr. Alberto Grasso

28% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Dal posturologico e nuoto insieme
Prof.Alberto Grasso