Utente
Buongiorno,

da 10 mesi soffro di dorsalgia con dolori bilaterali in zona scapolare. La notte dormo regolarmente, anche se la mattina mi sveglio quasi sempre indolenzito e contratto in zona dorsale.

Premesso che non ritengo il materasso la soluzione della mia dorsalgia, vorrei cambiarlo perchè il mio attuale in lattice è vecchio.

In base alla vostra esperienza e ai miei problemi alla schiena, consigliate l'acquisto di un materasso a molle, in lattice o in memory foam?
Più sostenuto e rigido o più morbido?

Grazie
Saluti
Alessandro

[#1]  
Dr. Roberto Sergi

32% attività
8% attualità
12% socialità
PIETRA LIGURE (SV)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2007
Buongiorno,
propendo senza dubbio per un materasso in memory foam.
La consistenza sarebbe da adeguare al peso da sostenere, quindi più morbido per i "pesi piuma" e più consistente per strutture corporee importanti.
Diffidare di alcuni materassi che, in un prodotto scadente, mettono un filo di memory foam per poterlo spacciare come "memory".
Buona scelta.
PS questi materassi hanno (verificare al momento dell'acquisto) la detraibilità al 19% come presidio sanitario, se ben costruiti.
dott. Roberto Sergi