Utente 522XXX
Mia moglie, 62 anni, portatrice di valvole aorta e mitrale sintetiche in terapia anticoagulante a vita, a seguito di trauma cranico lieve, ha avuto emorragia cerebrale e la conseguente sospensione dell'anticoagulante ha comportato ischemia cerebrale che ha provocato emiparesi del lato sinistro.
Attualmente, a due anni e mezzo dall'evento, pratica periodi di fisioterapia.
Vorrei sapere se può essere utile somministrare qualche farmaco tipo Tricortin, acido lipoico o che altro, tenendo conto che già assume Baclofen, Lanoxin, Sivastin, Coumadin, Lasix e Aldactone. Naturalmente chiedo solo un parere, prima di somministrare qualcosa mi rivolgerei allo Specialita.
Grazie.

[#1]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
12% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Certamente è importante che faccia della idone a terapia farmacologica, ma sempre dopo attento e rigoroso consulto specialistico e dietro una prescrizione farmaceutica.
Cordialmente
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -