Ho le gamma gt e le transaminasi alte e ho paura!!

Mi sono fatto le analisi complete,che poi complete non sono,per farmi vedere se si erano abbassate dei valori riguardanti il mio fegato a distanza di 7 mesi,ma purtroppo sono ancora altine rispetto alla norma.

Gamma GT 143 valori normali 10-54

Transaminasi GOT 47 valori normali 0-38

Transaminasi GPT 107 valori normali 0-40

Il resto delle analisi comprese le urine sono nei valori normali

Mi sono fatto anche l'ecografia al fegato 7 mesi fa quando ho scoperto questi valori simili,ma risultava tutto nella norma.

In questi 7 mesi il mio dottore curante mi ha fatto fare delle punture per pulire il mio fegato,ma purtroppo non hanno fatto l'effetto desiderato.

Allora lui l'unica cosa che mi a detto da vedere se c'è o ho avuta una famosa epatite,che purtroppo nelle famose analisi complete non mi ci hanno messo!!

Io del resto non ho mai bevuto e non ho mai fumato e non saprei proprio cosa potrebbe essere che mi fa alzare questi valori!!

Volevo un consiglio da voi,ovviamente il mio medico curante mi ha consigliato da andare da un Epatologo,ma prima di fare questo esame sulle epatiti,che sicuramente mi chiederà anche lui,oltre a farglivedere le mie analisi normali ed ecografia.



[#1]
Dr. Stelio Alvino Anestesista 2,3k 113 20
Gentile Utente buon giorno, da quello che scrive il suo problema ha avuto inizio già diversi mesi fa. Ci chiediamo però quali fossero i valori alterati e quanto, riscontrati al primo controllo.
Ci interesserebbe sapere soprattutto:
Bilirubina totale e diretta;
Transaminasi (GOT/GPT);
LDH;
GGT;
Emocromo con formula.
Vi erano tutti anche nel secono controllo giacchè ci parla solo delle transaminasi e GGT? Utile questa volta fare anche una VES e una PCR.
Che tipo di cura le ha dato il suo curante (farmaco?)
I markers per l'epatite da effettuare riguardano sia l'epatite B che la C.
Si faccia prescrivere anche quelli per altri virus implicati tipo Citomegalovirus ecc.
E' passato del tempo, utile ripetere anche un eco addome da cui vedere il fegato
saluti

La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO

[#2]
dopo
Utente
Utente
Eccomi dottore,scusatemi il ritardo,ma purtroppo il lavoro è sempre troppo.

Allora vi spiego un pò meglio la mia situazione:

il 18/06/2009 faccio le analisi del sangue e tramite i risultati scopriamo che ho dei valori alti riguardanti le transaminasi e la gamma gt che sono:

Gamma GT 135 (10-54)

Transaminasi GOT 77 (0-38)

Transaminasi GPT 93 (0-40)

vado dal mio medico curante e lui oltre alla ecografia al fegato,mi consiglia di fare una cura per pulire il fegato,con una serie di 10 inizioni di DAT 600 un giorno si e uno no,per poi rifare l'analisi del sangue specifiche su quei valori.

l'11/07/2009 faccio l'ecografia dove sul foglio rilasciato c'è scritto:

fegato volumetricamente nei limiti
profili regolari
parenchima lievemente disomogeneo per note di steatosi
non lesioni focali evolutive
non dilatate le vie biliari intra ed extra-epatiche
colecisti normodistesa normoconformata non contenente calcoli o sabbia biliare
nei limiti calcibro e volume e struttura della milza

ovviamente le foto non riesco ha fargliele vedere

Cosa succede che finito il tempo delle inizioni,ho un'incidente stradale che mi blocca due mesi a casa e le controanalisi per vedere se c'era un miglioramento sui valori del mio fegato cadono in secondo piano.Poi ho pensato che ritirando la cartella clinica ad ottobre potevo fare il confronto,ma li all'ospedale nei vari prelievi che mi hanno fatto non ci sono quelle per il fegato.

Passati novembre dicembre e gennaio,a febbraio ripenso al mio fegato e rifaccio le analisi con i valori che gli ho riportato nella prima email.

Ora credo che conosce un pò meglio la mia storia,ovviamente il mio medico curate mi ha consigliato di andare da un epatologo che ancora qui a Roma devo trovare,ma intanto mi sono segnato le analisi per controllare le tre epatiti per vedere se è colpa di quelle che mi fanno sballare i valori del fegato,anche perchè come gli ho detto in precedenza non ho mai bevuto o fumato e faccio una vita abbastanza normale anche sul mangiare!!

Aspetto una sua risposta!!
[#3]
Dr. Stelio Alvino Anestesista 2,3k 113 20
Gentile Utente,
in realtà la sua eco epatica non è del tutto normale come descritto nel primo post.
Si legge infatti che vi sono delle alterazioni della morfologia coma da steatosi epatica (accumulo di grasso nel fegato) se pur solo con "note".
Poi, pur non essendoci dei legami con quanto sopra detto e in assenza di elementi di anamnesi negativi per utilizzo di droghe o alcool andrei a controlllare sicuramente i markers delle epatiti: da quella alimentare (A) a quelle sierotrasmissibili (B, C, Cytomegalovirus ma anche Hepstein Barr Virus).
Richieda anche una PCR (Proteina C Reattiva).
Altro quesito che mi sovviene: ha tatuaggi? piercing?

Non mi ha detto nulla invece del valore della Bilirubina che a questo punto considero nella norma tutte e due le volte che è stata controllata.
Saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
Oddio adesso sto ancora peggio dopo che mi ha detto che l'ecografia a qualcosa che non va!!

Come la letto che ho del cumulo di grasso nel fegato?

Quel dottore dell'ecografia,mi aveva detto che stava tutto apposto e l'unica nota che mi aveva accenato vocalmente era di dimagrire un pò,ma io sono molto magro come forma,l'unico neo è che ho un po di pancietta che quando sto seduto si nota un pò!! Infatti li ero rimasto un pò meravigliato!!

Io sono alto 1.79 e credo di stare sul peso di 74 kili!! anche l'obesità puo far salire i valori del fegato??

La bilirubina non lo mai scritta perchè sta nella norma sia nelle prime che seconde analisi!!

Piercing e tatuaggi nulla,mai fatti e mai li farò,capirai io ho una paura matta degli aghi,infatti le analisi del sangue le faccio sempre di rado nella mia vita,apparte questo periodo,e quando me le fanno ho una paura matta.

A me da fatidio molto la vista del mio sangue,anche quando mi taglio è un casino!!

Ma faccio una domanda stupida,può essere qualche intolleranza a cibo o bevande che faccia salire i valori del fegato,ovviamente sperando che non riscontrano epatiti di nessun valore nelle prossime analisi!!



[#5]
Dr. Stelio Alvino Anestesista 2,3k 113 20
Lei scrive nel referto della sua eco: "parenchima lievemente disomogeneo per note di steatosi".
La steatosi epatica è un accumulo di grasso nel fegato.
Sono solo "note", cioè piccoli accumuli. Probabilmente derivanti da una alimentazione fatta di cibi troppo raffinati (dolci, carboidrati poveri di fibra, grassi animali, latte e derivati, insaccati, qualche....burger di fast food? patatine fritte? qualche birretta?).
Faccia le analisi, se è tutto a posto ha bisogno di una dieta non tanto ipocalorica ma povera di grassi (quelli sopra menzionati). Ci avviciniamo alla buona stagione due/tre mesi di alimentazione ricca di verdure di stagione, buona frutta, pesce, poca carne, pochissimi formaggi e leggeri e ripete il controllo.
Per le intolleranze credo poco.
L'obesità può portare alla steatosi, difficile che gli indici epatici salgano però, salvo che l'alimentazione massacri troppo il fegato. Non mi sembra il suo caso. Buona giornata e stia tranquillo che quei valori non hanno mai compromesso nessuno...
[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore,eccomi qua,ho fatto le analisi più specifiche e devo dire che dai risulati non risulta nessun tipo di epatite e sopratutto a distanza di un mese una transaminasi è tornata nella norma e l'altra quasi,solo la Gamma Gt è sempre alta.
Ora da una parte sono contentissimo,ma dall'altra diventa un mistero perchè bisogna vedere cosa non va nel mio fegato!!

Allora gli riporto qui le analisi specifiche:

Bilirubina totale 0.5

Bilirubina diretta 0.18

Transaminasi GOT 35

Transaminasi GPT 66

Gamma GT 148

Ves 12

HBSAG negativo

Hav-ab 11.9 negativo

Hav-igm negativo

Hvc-ab epatite C negativo

Questo è tutto,anche la Ves è buona,che ne pensa?

L'unica cosa a distanza di un mese che ho cambiato è il laboratorio dove ho fatto le analisi,ma non credo che sia un problema quello.

Per quanto riguarda il mangiare come gli ho detto mangio regolare e solo nei pasti.

Niente biretta,gli ho detto che sono astemio,e poi da Mac Donald sono 6 anni che non ci vado più,percio niente patatine fritte,dolci zero,apparte il saccottino al cioccolato che mangio ogni mattina per la colazione!!

Salumi sono cose magre,prociutto cotto o di tacchino,niente salame o salsicce!!

Diciamo che bevo molto latte e caffè,potrette essere quello che da i valori sballati al fegato?

Il mio dottore di famiglia,dopo avere visto queste ultime analisi ,mi ha confermato di andare da un Epatologo anche se mi voleva segnare delle flebbo da fare,ma io preferisco che mi segua e che mi dia una cura precisa un epatologo!!!




Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa