Utente
buona sera a tutti
sono un ragazzo di 22 anni è da 2 giorni che ho un linfonodo gonfio nella zona inguinale destra, sono andato dal mio medico e controllandomi ha notato che quello era quello piu' visibile perche' abbastanza sporgente, ma anche gli altri (anche dall' altra parte) erano un po' gonfi ora mi sono comparse anche un po' di febbre 37.3 e fiacchezza, venerdi' mi daranno i risultati delle analisi del sangue per quanto riguarda hiv, epatiti ecc. ma visto che sono abbastanza preoccupato volevo sentire il parere di qualcun altro. vi ringrazio
saluti

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Probabilmente si tratta di linfonodi reattivi (=reagiscono
ingrossandosi) e quindi non mi preoccuperei

https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-i-linfonodi-o-linfoghiandole-le-adenopatie-ed-il-sistema-linfatico.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente
grazie per la risposta
ma reagiscono ingrossandosi quindi a una patologia?

[#3]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Più frequentemente infiammatoria.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente
puo' essere riconducibile a un caso di espulsione di feci dure e quindi a uno sforzo notevole?
premettendo che nn sono stitico e quindi è stato solo un caso, pero' un paio di giorni dopo questa cosa sono dovuto andare al pronto soccorso per dolori anali e rettali che son durati tutta la notte

[#5]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se c'è una "forte" infiammazione è possibile
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com