Utente 168XXX
buona sera sono michele un ragazzo di 30 anni voglio parlare delle mie analisi che in 10 anni le eseguo ogni anno ho notato un cambiamento notevole nel colesterolo a 25 anni avevo 240 colesterolo 29 hdl 160 ldl brutto vero forse perche non facevo piu sport e mangiavo di tutto dopo mi sono messo in rotta perche lo sentivo che non andava piu il mio corpo,le ves erano a 0 debole sempre ammalato, adesso mangio bene 3 volte al giorno sport aerobico,adesso mi sento alla grande pero il colesterolo e sempre 220 hdl 50 ldl 110 come mai non mi preoccupo di quello totale ma perche l'hdl non sale e l'ldl deve scendere o no, GRAZIE

[#1]  
Dr. Nicola Castellano

20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2010
La ipercolesterolemia (specie quando il colesterolo LDL è elevato e l'HDL è ridotto) va trattata in quanto è un fattore di rischio cardiovascolare, come lo sono anche l'ipertensione, il fumo e l'iperglicemia.

Il trattamento si pone l'obiettivo di ridurre il rischio cardiovascolare globale, considerando anche tutti gli altri fattori elencati.

Oltre alla dieta (pesce, omega3) e all'esercizio fisico, sono oggi disponibili degli efficaci e sicuri trattamenti farmacologici che oltre a ridurre il colesterolo totale, più specificatamente riducono l'LDL (nocivo) e innalzano l'HDL (protettivo sulle arterie).

La terapia va comunque personalizzata.
Dr. Nicola Castellano

[#2] dopo  
Utente 168XXX

la ringrazio tanto dr nicola le volevo chiedere se adesso e gia il caso di intraprendere la strada dei farmaci nella mia dieta e sempre presente il pesce figlio di pescatore mio padre ora 67 anni presenta quasi gli stessi valori mie relativi di colesterolo anche lui alcune volte ha riscontrato valore di ldl alto intendo piu di 160 e hdl basso e totale alto dopo che si e mantenuto a mangiare sono tornati come i miei ,io fumo, mio zio fratello di mio padre a differenza di mio padre piu giovane fumava e beveva un po, ha avuto problemi al cuore hanno dilatato le arterie due volte a distanza di anni oggi mi sento fisicamente forte in tutto, il peso e peso forma sono alto 1,70 e peso 70 senza inestetismi senza grasso e volevo chiedere questo ldl e cosi tanto dannoso e l'hdl cosi benefico GRAZIE

[#3]  
Dr. Nicola Castellano

20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2010
Gentile Utente, l'importanza dell'ipercolesterolemia e della sua riduzione per prevenire le malattie cardiovascolari è ormai un dato ampiamente acquisito.
L'entità della sua riduzione desiderabile è in relazione anche agli altri fattori di rischio presenti. Logicamente se Lei fuma, il primo passo è smettere di fumare. Se pressione e glicemia sono entrambi normali, i valori desiderabili di colestolo LDL devono essere inferiori a 130 mg%, mentre l'HDL deve essere superiore a 50 mg%.

Nel caso di un'età più avanzata, soprattutto se già ci sono stati eventi cardiovascolari, l'LDL colesterolo deve ridursi fino a 70 mg% e può applicarsi il detto "tanto più basso, tanto meglio".

Il colesterolo LDL è il principale fattore nel causare e far progredire l'ATEROSCLEROSI.
Dr. Nicola Castellano

[#4] dopo  
Utente 168XXX

la ringrazio tanto la glicemia a digiuno risulta 72 la pressione prima era 120 e 65 adesso e 130 e 65 forse qualcosa che mangio tipo liquirizia i caffe prima era raro adesso anche due di solito a stomaco pieno quello che mi chiedo mangio bene faccio attivita fisica aerobica intensa 10 min al giorno solo la mattina non voglio esagerare perche comunque lavoro gia sono un turnista poi lo stress nn aiuta nessuno sopratutto il cuore voglio chiedere posso essere molto incisivi qualche panino mangiato fuori o pizza se puo perche si associa il colesterolo al testosterone e alla vitamina A la ringrazio