Utente
Buonasera,
ho preso il ferrograd per circa 10 giorni prima di effettuare le analisi del sangue (tranne il giorno prima).
I risultati sono:
ferro: 133 (37-170)
ferratina: 26 (6-264)
E' possibile che i valori siano stati sfalsati?

Ho sempre riscontrato carenza di ferro, a parte su queste ultime analisi, le precedenti risalenti però al 2008, riportavano la ferratina a 4.

Resto in attesa di un riscontro

Grazie
Cordiali Saluti

[#1]  
Attivo dal 2010 al 2011
Gent.ma Utente,

Non mi è chiaro cosa Lei intenda significare per "sfalsati". Sarebbe utile un chiarimento.

Saluti.

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dott. Benci,
i valori risultano normali ma volevo sapere se è solo dovuto al fatto che ho assunto del ferrograd prima di fare le analisi.

Grazie
Saluti

[#3]  
Attivo dal 2010 al 2011
Gent.ma Utente,

grazie per il chiarimento. Be', certo che sono influenzati dal Ferro-Grad. Se sia dovuto SOLO a quello è una cosa che si verificherà in seguito, quando sospenderà la terapia. Immagino prendesse il farmaco proprio per riequilibrare i Suoi valori.

Naturalmente un passo essenziale sarebbe il verificare il motivo per cui fosse presente questo quadro; la Ferritina è il Ferro di deposito: pensi al Ferro nel Suo sangue come al suo portafogli e alla Ferritina come il conto in banca: se perde soldi dal portafogli e li rimpiazza costantemente (o se le tolgono lo stipendio), il Suo conto man mano dimuisce e così fa la Ferritina.

Saluti cordiali :)

[#4] dopo  
Utente
Grazie per la risposta,
stavo prendendo il ferro grad perchè da circa 4 mesi mi cadono molti capelli e ho notato che la lunula delle unghie è scomparsa, al suo posto è rimasto un alone rosa/viola. In più le mie mani e piedi sono sempre freddi.

Il medico mi ha consiglito di fare altre analisi: ANA/DNA/ENA e la capillaroscopia.

A questo punto rifaccio anche le analisi per il ferro.
Una volta smesso di prendere il ferro grad, quanto tempo devo far passare prima di poterle rifare?

Grazie
Saluti

[#5]  
Attivo dal 2010 al 2011
Gent.ma Utente,

Sì, sono segni che possono tradire un'anemia (anche se io indagherei anche l'assetto tiroideo e Vit. B12 e Folati). Per quel poco che si può capire da lontano, mi trovo d'accordo con il Collega.

La vita media di un Globulo Rosso è di 120 giorni, quindi, per controllare se i depositi siano stati ricostituiti stabilmente, attenderei quel periodo di tempo.

Saluti

[#6] dopo  
Utente
Gentile Dott. Benci,
Le posso dare i valori dei globuli bianchi e rossi delle ultime analisi:
Globuli bianchi 5,33 (4,00 - 12,00
Globli rossi 4,45 (3,50 - 5,60)

Il resto è tutto nella norma, ho fatto anche TSH FT3 FT4 ed è tutto regolare.

Le uniche cose da tener conto sono:
VES 34 (0-14)
proteine totali 8,5 (6,3 - 8,2)
colesterolo totale 127 (160-220)
trigliceridi 51 (60-180)
Alfa 2 globuline 8,7 (9-14)

ho fatto anche l'esame delle urine e risulta normale

folati e vitamina B12 non li vedo riportati, farò anche quelli allora.

Grazie mille
Saluti

[#7]  
Attivo dal 2010 al 2011
Gent.ma Utente,

la VES è un parametro del tutto aspecifico, frequentemente alterato senza causa apparente o in corso di infiammazioni (ed è quello che ci interessa al momento, visto che il Suo Medico di Medicina Generale sta anche indagando per escludere una patologia autoimmune.

Una carenza di Folati e Vitamina B12 sono spesso associati, specie nelle donne, ad altri reperti tipici delle anemie ed è pratica comune, quando si ricostituiscono le riserve di Ferro, l'associazione soprattutto con Folati (400 mcg al dì generalmente sono sufficienti); naturalmente è opportuno che Lei prenda quanto Le dico da lontano con le molle lunghe tre metri :). Il Suo Medico la conosce meglio ed è la cosa più importante di tutte.

Una buona settimana.

[#8] dopo  
Utente
Bene, La ringrazio molto per le risposte e il tempo dedicatomi

Cordiali Saluti