Utente
bUONGIORNO,
SPERO CHE MI POSSITE AIUTARE..
DOMENICA 10 LUGLIO (ULTIMO CICLO IL VENERDì 17 GIUGNO) HO AVUTO UN RAPPORTO PROTTETTO MA IL PRESERVATIVO SI è LACERATO,DISTRUTTO E LUI è VENUTO IN MINIMA PARTE DENTRO. LA MATTINA ALLE 9.30 QUINDI 9ORE E MEZZA/10 DOPO IL RAPPORTO HO PRESO NORLEVO MA NON HO AVUTO PERDITE TIPO CLICLO MA SOLO PERDITE BIANCHE E FITTE ADDOMINALI BASSE COME SE DOVESSERO ARRIVARMI FINO AD OGGI 13LUGLIO.
LE MIE DOMANDE SONO:
1-NORLEVO FUNZIONA?
2-DOVONO SEMPRE ARRIVARE PERDITE TIPO CICLO?
3-LE PERDITE BIANCHE E IL MALE ADDOMINALE SONO NORMALI?
4-COME DEVO COMPORTARMI??
GRAZIE MILLE...

[#1]  
Attivo dal 2010 al 2011
Le risposte sono:

1) In genere sì ma c'è una possibilità di fallimento direttamente proporzionale al tempo passato tra il coito e l'assunzione
2) Solitamente sì ma non è indispensabile
3) Possono verificarsi ma non è matematico che siano dovute al Levonorgestrel
4) Impossibile dirlo da qua.

[#2] dopo  
Utente
avendo preso norlevo entro le 12ore è possibile che io sia incinta quindi??

[#3]  
Attivo dal 2010 al 2011
Gent.ma Utente,

sebbene l'assunzione di Levonorgestrel sia stata piuttosto precoce, come credo di avere scritto, non è matematicamente sicuro che abbia funzionato. Questo non è mai assolutamente certo, anche se l'assunzione fosse stata immediatamente dopo il coito. E' un buon motivo per non usare il Levonorgestrel come anticoncezionale di routine.

Se io avessi risposto, come qualcuno è solito fare "Stia tranquilla, va tutto bene", sarei stato tranquillizzante ma non sarei stato completamente accurato nella risposta.