Pillola anticoncezionale e tanti dubbi

Buonasera medici,
ho tanti dubbi sulla pillola anticoncezionale e cercare di risolverli facendo delle ricerche su internet, non aiuta affatto. Io prendo la pillola da due anni, ma col mio fidanzato pratichiamo ancora il coito interrotto, perchè non ci fidiamo del tutto. Vorrei chiedervi: è possibile, che la pillola smetta di funzionare? So che nel caso di vomito, diarrea, uso di farmaci come antibiotici, è possibile che la contraccezione venga meno, ma il mio dubbio è un altro, cioè mi chiedo se possa mai essere possibile, che il nostro organismo smetta di assorbirla. Ho letto di quei rari casi di donne, che nonostante abbiano preso la pillola in modo corretto, sono rimaste incinte. Ho anche letto che il dosaggio ormonale del nostro organismo può cambiare e ciò determina un non assorbimento della pillola. Com'è possibile accorgersi del cambiamento del nostro dosaggio ormonale? Spero mi possiate aiutare e grazie mille dell'attenzione.
[#1]
Dr. Serafino Pietro Marcolongo Dietologo, Medico estetico 8,5k 129 67
Gent. utente,
la Sua preoccupazione mi sembra esagerata e davvero ingiustificata. Eviti di "navigare" tra le tante (dis)informazioni presenti sul web e segua fiduciosa le indicazioni ed i consigli dati dal Suo Ginecologo in merito alla pillola prescritta. Vivrà meglio e serenamente il Suo rapporto di coppia.
Cordiali saluti.

Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa