Dolori basso ventre e reni

Buon pomeriggio cari medici, Vi scrivo perché ho un problema da circa 4/5 mesi che ad oggi non sono ancora riuscita a risolvere e non so di cosa si possa trattare e che tipo di accertamenti devo fare.
Da settembre ho iniziato ad avere dei dolori al basso ventre sinistro (vicino intestino, ovaio), che vanno dietro la schiena e prendono anche la parte del fianco o del rene sinistro. Questi dolori sono a fitte forti , poi scendono anche sulla gamba interna fino al piede e tutto questo capita soltanto quando sono coricata, quindi se vado al letto tipo alle ore 23, dormo e verso le 5 di mattina iniziano questi dolori e smettono quando mi alzo, adesso stanno proseguendo anche durante il giorno un pò in tutto il corpo tipo addome, gambe, piedi.
Ho fatto degli accertameneti senza esiti per il momento vi elenco cosa ho fatto.
Esame sangue emocromo tutto perfetto, Pcr perfetto 2,6 mg/l 0.0 - 5.0
fattore reumatoide elevato 57,7 u/ml 0.0 - 14.0
Eseguo ecografia da due medici diversi per sicurezza e tutto è perfetto: fegato, reni, pancreas, a parte un piccolo fibroma di 2 cm che non da fastidi.
Mi reco dal reumatologo la quale visitandomi scrive: recente comparsa di algie lombari notturne dopo prolungata posizione supina Ra test elevato, aspecifico( pastologia tiroidea?) perchè io in realtà soffro di tirodite di haschimoto e quindi mi ha detto il dottore che è normale avere l'esame del sangue Ra elevato.
Test di flogosi nella norma, controllare comunque Rx rachide ed eventuale consulenza FKT.
Risultati Rx: Modeste note artrosiche.Sclerosi a livello dell'articolazione sacroiliaca sn utile accertamenti clinici.
Schisi dell'arco posteriore di S1
Recatami dal mio medico curante con tutte queste informazioni e dopo aver visto l' RX, mi prescrive dei farmaci per togliere aria dalla pancia, in quanto la lastra presenta molte macchie bianche che il medico mi ha spiegato essere aria.
Ad oggi i dolori ci sono ancora e non so che accertamenti devo fare per vedere di cosa si tratta se è un problema di postura o altre cose. Intanto ho preso appuntamento da un medico per la postura che credo comunque non crei danni.
La mia domanda è: se fossero problemi alla schiena o di postura, si possono avere delle fitte forti alla muscolatura ? sembra quasi sia più un dolore all'intestino, al rene, ad un ovaio, ma dalle ecografie non risulta niente. Ho provato a prendere anche muscoril in compresse per circa una settimana ma i dolori non sono passati.
Può essere un fattore reumatico, e se si esiste un'altro esame del sangue che possa evidenziare un problema reumatico?
Ringraziandovi anticipatamente per la disponibilità e la professionalità che mi avete sempre dimostrato tenendo presente che sono consulti on line ma importantissimi se dati da medici validi che ti indirizzano e ti aiutano a risolvere i problemi.
Porgo i più cordiali saluti.
[#1]
Dr. Serafino Pietro Marcolongo Dietologo, Medico estetico 8,5k 129 67
Gent. utente,
al momento una valutazione Specialistica Fisiatrica è quella che da questa postazione telematica sento di consigliarLe.
Ci tenga pure aggiornati.
Cordiali saluti.

Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa