Utente
Gentili dottori sono tornata martedì 28 febbraio da una vacanza a Londra di qualche giorno e già il martedì stesso, prima di prendere l'aereo, dopo aver sudato tutta la notte in un albergo con aria condizionata evidentemente troppo calda, mi sono svegliata con mal di gola, gola rossa e sensazione di febbre e fiacca. Viaggio in aereo con dolore alle orecchie da star male , atterro alle 24.00. Nei giorni successivi sono andata a lavoro anche se avevo mal di gola, moltissimo catarro e febbre bassa. Chiamo medico curante che mi dice di assumere tachipirina per qualche giorno. Non ha effetti. Domenica 04 marzo decido di iniziare a prendere augmentin (ogni 12 h) perchè la febbretta, accompagnata da debolezza, occhi lucidi, gola rossa e catarro non passava. Il lunedì vado dal medico che mi dice di aver fatto bene ad iniziare l'antibiotico, mi dice che i polmoni son liberi e mi riscontra tonsille un po infiammate. Oggi è il sesto giorno che prendo augmentin, continuo ad avere febbretta (soprattutto nelle ore pomeridiane) intorno ai 37.2 massimo 37.3, gola rossa ma indolore e quasi niente catarro. Sono ormai 11 giorno che questa febbre non passa e sono preoccupata. P.s. sono ormai almeno un paio d'aani che mi ammalo in questo modo, inizio avendo gola rossa e mi porto delle febbrette che non sfogano mai per almeno una settimana.
Grazie per l'aiuto che vorrete darmi, cordialità.

[#1]  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

credo non ci sia nulla di sostanziale da aggiungere a quanto a fatto sino ad ora e a quanto consigliato dal suo curante; il fatto che questo quadro si sia già presentato in passato fa pensare che questa sia la sua "modalità" di espressione della sindrome influenzale.
I sintomi comunque dovrebbero scomparire entro breve tempo; se così non fosse si rivolga nuovamente al suo medico per una visita accurata.

Cordialmente.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la celere e cortese risposta.
La febbre bassa continua ancora ad oggi con persistenza di gola rossa, ma lo stato di malessere generale e' diminuito un Po.
Attenderò qualche giorno.
Cordiali saluti e grazie per il servizio prezioso che offrite,
Buon lavoro.

[#3]  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Si rimetta presto!
Grazie a lei.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica