Utente
Buongiorno, mia madre ha 69 anni e da 5 abbiamo scoperto che ha la cirrosi epatica (di tipo NASH). Ora è in cura da un epatologo che le fa fare ogni 6 mesi l'ecografia epatica con TAC cmd. Diciamo che stiamo riuscento a teberla stazionaria, e lei si sente piuttosto bene. Volevo riportare la penultima tac e l'ultima in modo da confrontarle e dirmi se è rimasto invariata o peggiorata.

TAC 17/10/11:
FEGATO AUMENTATO DI VOLUME STRUTTURALMENTE IRREGOLARE PER LA PRESENZA DI AREE DI ALTERATA PERFUSIONE CON CONFIGURAZIONE TISSUTALE DI TIPO CIRROGENO.
IPERTROFIA DEL LOBO CAUDATO, PROFILI POLILOBULATI; ECTASIA DELL'ASSE SPLENO PORTALE CO NRICANALIZZAZIONE DELLA V.OMBELICALE E CIRCOLI COLLATERALI PORTO SISTEMICI E SPLENO RENALI.
SEGNI DI STASI BILIARE.
PANCREAS SCLERO ATROFICO; NON ECTASIA DEL WIRSUNG
SPLENOMEGALIA 9X14 CM, ESENTE DA LESIONI FOCLI DI TIPO EVOLUTIVO
LINFONODI MILLIMETRICI IN SEDE INTERAORTOCAVALE E PARAORTICA SN
NORMALI I DUE RENI CHE ELIMINANO REGOLARMENTE IL M.D.C.
NON MASSE ESPANSIVE IN SEDE SURRENALICA BILATERALMENTE
VESCICA MORMODISTESA, ESENTE DA LEGIONI PARIENTALI ORGANICHE INTRINSECHE ED ESTRINSECHE
UTERO NORMALMENTE INVOLUTO; VARICOLELE PELVICO BILATERALE
NON VERSAMENTO LIBERO ENDOADDOMINALE
NON ADENOPATIE INGUINALI, PELVICHE, OTTURATORIE.

TAC 14/05/12 (ultima)
FEGATO AUMENTATO DI VOLUME CON IPERTROFIA DEL LOBO CAUDATO, PROFILI POLILOBULATI; LA STRUTTURA RISULTA IRREGOLARE PER LA PRESENZA DI AREE DI ALTERATA PERFUSIONE CON CONFIGURAZIONE TISSUTALE DI TIPO CIRROGENO.
ECTASIA DELL'ASSE SPLENO PORTALE CON RICANALIZZAZIONE DELLA V.OMBELICALE E CIRCOLI COLLATERALI PORTO SISTEMICI E SPLENO RENALI. VARICI ESOFAGEE.
COLECISTI NORMODISTESA. VB NON DILATATE.
SPLEOMEGALIA 14X9 CM
PANCREAS DI ASPETTO ATROFICO; SURRENI E RENI (ALCUNE CISTI CORTICALI) NELLA NORMA.
VESCICA REGOLARMENTE DISTESA SENZA EVIDENTI ALTERAZIONI PARIENTALI.
UTERO INVOLUTO.
MODERATO VERSAMENTO LIBERO NELLO SCAVO PELVICO.
NON SIGNIFICATIVE EDENOMEGALIE ADDOMINO-PELVICHE.

Grazie ancora per il consulto.
debby.

[#1]  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
purtroppo nell'ultima indagine si rileva un versamento ascitico che, anche se di modeste proporzioni, implica una condizione di minor compenso funzionale rispetto alla situazione precedente.
Il dato strumentale va ovviamente correlato alle condizioni cliniche e ai parametri di laboratorio (albuminemia e protrombinemia soprattutto).
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore, mi è stato di aiuto.
Ho telefonato alla mia dott.ssa di base e mi ha confermato quello che mi ha detto lei,e mi ha anche detto che essendo un piccolo versamento questo si può togliere anche con dei diuretici ed è normale in queste malattie. Scusi se la ridisturbo, ma è solo che ho tanta paura che non si possa fare niente.

Grazie davvero.
Debby.

ps. ho suggerito di prescriverle le analisi che lei mi ha consigliato e, la dott.ssa ha aggiunto anche l'ammonemia.